Montella e Muriel, atto terzo: dalle incomprensioni di Genova al feeling di Siviglia

Montella e Muriel, atto terzo: dalle incomprensioni di Genova al feeling di Siviglia

Muriel è l’unico giocatore della Fiorentina che Montella ha già allenato, ma le esperienze non furono positive

di Simone Bargellini, @SimBarg
Vincenzo Montella

Vincenzo Montella ha già allenato un solo giocatore dell’attuale rosa della Fiorentina, ma lo ritrova addirittura per la terza volta in carriera. Si tratta di Luis Muriel, con cui il tecnico si è incrociato prima alla Sampdoria nel 2015/16 e poi al Siviglia nella scorsa annata. In entrambi i casi la convivenza è stata a stagione in corso ma il loro rapporto si è evoluto nel tempo. In blucerchiato il feeling non sembrava dei migliori, visto che Muriel perse il posto da titolare e segnò soltanto 2 reti in 26 giornate di campionato. Ma le cose sono cambiate in Andalusia, quando fu proprio l’Aeroplanino a rilanciare il colombiano, che fin lì aveva fatto fatica. «Con il mister ho avuto sempre un bel rapporto, anche prima che arrivasse alla Sampdoria – raccontò Muriel poco più di un anno fa -. L’ho conosciuto tramite Cuadrado, quando lui era alla Fiorentina, e l’ho incontrato diverse volte fuori dal campo. Il bel rapporto è continuato anche ai tempi della Samp, anche se non giocavo tanto. Il suo arrivo al Siviglia è stato molto importante. Ha riposto fiducia in me e questo mi ha tranquillizzato». Adesso via al terzo round, sperando che sia quella giusta per esprimersi entrambi al meglio.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Graziani controcorrente: “Rischioso legarsi a lungo a Montella”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy