Meeting a Milano, Della Valle ha deciso: Pioli confermato. Ritiro, ancora nessuna decisione

Meeting a Milano, Della Valle ha deciso: Pioli confermato. Ritiro, ancora nessuna decisione

Stefano Pioli confermato sulla panchina della Fiorentina: nelle prossime ore si decide se andare in ritiro prima di affrontare il Bologna

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

La decisione è stata presa: Stefano Pioli è stato confermato come allenatore della Fiorentina. Oggi Pantaleo Corvino ha raggiunto Milano per un meeting con la società. Ha incontrato Mario Cognigni e Andrea Della Valle. Dalla Cina, in videoconferenza, è intervenuto anche Diego Della Valle. Si è parlato del momento della squadra, decidendo di continuare con il tecnico Pioli. La decisione di attendere è servita per valutare con lucidità e freddezza tutto l’operato dell’allenatore. Il club ha deciso di ribadire la massima fiducia in Pioli, con la pretesa che vengano onorati tutti gli impegni sportivi. La Coppa Italia e anche il campionato, benché l’Europa League sia molto lontana. Stefano Pioli non era presente all’incontro, domani sarà al centro sportivo per guidare l’allenamento. Ci saranno anche Cognigni e Corvino: insieme a loro e alla squadra si deciderà se andare in ritiro per preparare la partita contro il Bologna. Resta in piedi questa possibilità come il fatto che la squadra possa ritrovarsi con un giorno di anticipo rispetto al consueto in vista del prossimo impegno.

Violanews consiglia

Il retroscena: “Corvino a muso duro con Pioli dopo Bergamo, ecco cosa gli contestò”

“La Fiorentina vincerà la Coppa Italia. Non c’è motivo per mandare via Pioli”

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 4 mesi fa

    Cavolo che società! E si sono anche riuniti… Fenomenali!!!! Le comiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ottone - 4 mesi fa

    Sì, verrebbe da dire “tanto peggio tanto meglio” con questa gente. In casi “normali” (=società seria) sarebbe magari anche da apprezzare perché ormai la frittata è fatta. Quello che scoccia è la malafede che ci sta dietro, l’ipocrisia, il raggiro …Fare la parte dei “coerenti” quando si è truffatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Popeye FVS - 4 mesi fa

    Il Gattopardo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. folder - 4 mesi fa

    GLI IGNAVI ( dicesi Ignavo colui che è colpevole d’indolenza o di viltà di fronte alle responsabilità del proprio stato o della vita )

    E io: “Maestro, che è tanto greve
    a lor che lamentar li fa sì forte?”.
    Rispuose: “Dicerolti molto breve.

    Questi non hanno speranza di morte,
    e la lor cieca vita è tanto bassa,
    che ‘nvidïosi son d’ogne altra sorte.

    Fama di loro il mondo esser non lassa;
    misericordia e giustizia li sdegna:
    non ragioniam di lor, ma guarda e passa”

    (La Divina Commedia.Inferno III 43/51)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. augustosandol_5670139 - 4 mesi fa

    Se così è spero che domenica il Bologna ci faccia un bello scherzetto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. folder - 4 mesi fa

    A questi personaggi Ionesco gli fa un baffo.Personalità adatte al teatro dell’assurdo e ben caratterizzate da 2 commedie del drammaturgo franco/rumeno:
    1)La Leçon: Questo “dramma comico”, così come Ionesco stesso ebbe a chiamare la sua opera in modo volontariamente paradossale, sorprese per l’illogicità e per i giochi sul linguaggio che la contraddistinguono: non vi si ritrova il funzionamento tradizionale dell’azione, non è condotta secondo una progressione calcolata, non comporta cambiamenti improvvisi, né nuovi sviluppi e non conduce a un epilogo coerente.
    2) Rhinocéros:il piccolo funzionario Bérenger(parte dei tifosi viola) prova ad opporsi alle imprese dei rinoceronti, metafora dei regimi totalitari che cercano d’imporre il loro potere a cittadini rassegnati(altra parte dei tifosi viola) i quali prendono a poco a poco, a loro volta, l’aspetto di queste orribili bestie. E Bérenger, alla fine dell’opera, non sfugge neanch’egli alla tentazione dell’immonda metamorfosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 mesi fa

      O ragazzi il “nonmipiaceanonimolcortese” colpisce ancora.E’ contento di come vanno le cose e al momento in cui uno critica…zac…..colpisce col ditone sulla tastiera al simbolo pollice verso.Al male non c’è mai limite!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. STEFANO - 4 mesi fa

    Tutto è bene quel che finisce bene. Pioli ha fallito viva Pioli. Corvino ha fallito viva Corvino. La Proprietà sbaglia? No, la Proprietà è indiscutibile !!! L’unica arma che abbiamo noi tifosi è: disertare le partite da ora fino alla fine del campionato. Ma se Pioli vincerà contro l’Atalanta??? Meditate gente …meditate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 4 mesi fa

      Beh ci sta tutto, anche che PIOLI vinca la coppa italia
      ha 1 possibilita’ su 100 ma chissa’

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user - 4 mesi fa

      Scusa perchè Pioli ha fallito,Corvino ha fallito e la società sbaglia?
      La società ha fallito!
      E come dico sempre:la proprietà ha fallito fallito fallito,Corvino ha fallito fallito e Pioli ha fallito…ma sapessi quanto mi costa dire che Pioli ha fallito….Lo dico ora solo dopo che ho visto la squadra sbracare,sostanzialmente ha fallito nella gestione del gruppo anche lui come hanno fatto altri prima di lui….Ma tu dai una squadra più forte a Pioli e poi ne riparliamo…Ho visto fare degli stop a seguire a Simeone che erano mooolto a seguire pure troppo a seguire….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mario - 4 mesi fa

      Se vince viva Pioli, del resto è questa la passione per noi tifosi, ma se va’ male non ci si scandalizzi per gli accidenti che verranno mandati a tutti… non è pane per ipocriti benpensanti e permalosi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Antonio da Papiano - 4 mesi fa

    Continuare con Pioli significa a fine stagione usarlo come capro espiatorio rispetto al fallimento complessivo di questi ultimi due anni di gestione firmati dalla coppia Cognigni – Corvino. In questo modo potranno raccontare che si riparte con un nuovo allenatore, un nuovo progetto e con le solite cessioni eccellenti per acquisire le plusvalenze utili a ripianare il buco di bilancio. Film già visto che evidentemente piace a chi continua a sottoscrivere ogni anno l’abbonamento per amore della maglia e di Firenze….personalmente ho qualche dubbio nel continuare in questo modo.
    La preoccupazione per la proprietà non sono i risultati ma la svalutazione della rosa perchè le prestazioni del girone di ritorno (media punti da serie B) non hanno certamente aumentato il valore dei giocatori. Addio ricche plusvalenze. Questo è il problema per Della Valle !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. max688 - 4 mesi fa

      questo è…il resto è noia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. MAU - 4 mesi fa

    ma pensavate davvero ad un cambiamento??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pippo - 4 mesi fa

    in videoconferenza dalla cina con furore ah ah ah siamo alle comiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 mesi fa

      E’ un minuto che ci siamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user - 4 mesi fa

    Alla liberazione!
    Prosit.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Ivo - 4 mesi fa

    Avanti tutta verso il baratro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Xela - 4 mesi fa

    Inutile fare tanto i sorpresi, cosa avreste voluto? un allenatore preso all’improvviso da chissà dove? chi prendevate? se poi hanno davvero deciso di chiamare di francesco non aveva senso chiamare qualcun altro. l’unica sarebbe stato un traghettatore tipo Bigica ma queste cose si fanno se è la squadra a non seguire più l’allenatore, invece la squadra non segue più la società. Non hanno motivazioni. Ci rimane la semifinale e lì dovrà essere bravo a trovargliele Pioli. Un traghettatore non sarebbe in grado ora.
    I tifosi si facciano sentire con la squadra per quella partita, carichiamoli a molla tutti! Il resto sono valutazioni fatte con la pancia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user - 4 mesi fa

      Inutile fare tanto i sorpresi???????
      Ma il comunicato l’hanno fatto loro o l’ha fatto pinco palla il tifoso criticone cattivone????
      Ora magari ne fanno un altro dicendo s’è scherzato ragazzi nessun problema! almeno ci si fa du risate…Ci prende prende per il culo mezza Italia calcistica sulle modalità della comunicazione improbabile/favolistica della società e tu domandi Cosa avreste voluto????Perchè forse per te va tutto bene?
      Roba da pazzi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Filippomilano - 4 mesi fa

    Ennesima riprova del menefreghismo più totale della società,non ce lo meritiamo.
    Siete una banda di incompetenti,almeno un ritiro punitivo era il minimo per dare un segnale,invece no,nulla di nulla.
    Ci state togliendo la passione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. vb - 4 mesi fa

    E chi lo pagherebbe un traghettatore fino a maggio??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Lk - 4 mesi fa

    Il punto è un altro, se cacciavano Pioli, chi avrebbero chiamato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 4 mesi fa

      BIGICA era gratis e loro sono abituato a prender tutto GRATIS
      hanno preso la squadra GRATIS 18 anni fa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. user - 4 mesi fa

        Hanno fatto anche bene però nel loro mandato altrimenti si travisa la realtà!
        Poi progressivamente,forse perchè non hanno ottenuto il 100% del consenso della tifoseria(cosa che i presidenti che sono nel calcio e sanno di calcio sanno perfettamente e cioè che è impossibile piacere a tutti)hanno cominciato a fare sempre peggio fino ad arrivare a questa situazione insostenibile.Ma non hanno sempre fatto male sennò nonsiamo credibili…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Barsineee - 4 mesi fa

    Patetici. Spero sia solo perché hanno già venduto o deciso di smobilitare tutto. Una sola possibilità avevamo di provare ad arrivare a Bergamo già sconfitti e provare invece sull’onda del loro ottimismo a fregarli e invece no, andiamo avanti con Mrcalcioneicojones. Mi raccomando Pioli con il Bologna Pjiaca e Gerson. Ah Pjiaca è rotto? Eddai ma può dare tanto ancora. Ah se guardate la classifica qua accanto dei marcatori: Sampdoria, Empoli, Spal, Cagliari, Parma, Udinese … hanno tutti giocatori che hanno fatto più goal di noi. Ma sicuramente non è colpa del non gioco di Piolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. bernard - 4 mesi fa

    Tanto tuono’ … che non piovve !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. I'Generale - 4 mesi fa

    Come purtroppo qualcuno diceva stamattina, la montagna ha partorito il topolino……. un sacco di fumo e poi non vanno nemmeno in ritiro……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. bitterbirds - 4 mesi fa

    ritiro sì….ma dal campionato
    e fareste più bella figura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. pino.guastell_9534945 - 4 mesi fa

    Vergognosi. Al cuore non si comandq. Altrimenti ti cambierei squadra. Come siamo caduti in basso con questi Della Valle e con il loro entourage: Vignoni, Corvino, Antognoni e Freitas. Confermando Pioli stanno condannando la Fiorentina a sprofondare nei bassifondi della classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Up The Violets - 4 mesi fa

    That’s all, folks! (cit.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. MATTEO1926 - 4 mesi fa

    Non c’erano dubbi….figurati se mettono a libro paga un allenatore in più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. claudio.godiol_884 - 4 mesi fa

    Accidenti! Quando si inc….no questi, fanno paura. Di sicuro adesso saranno onorati tutti gli impegni e vinceremo tutte le partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy