Marelli spiega: “Il 90% degli arbitri avrebbe dato rigore. Chiesa rischia la prova tv”

L’opinione sugli eventi della gara di ieri dopo le polemiche relative all’intervento di Toloi su Chiesa

di Redazione VN
Federico-chiesa

L’ex arbitro Luca Marelli è intervenuto ai microfoni di Radio Blu per parlare della direzione di gara di Fiorentina-Atalanta:

Valeri non mi è dispiaciuto nella gestione della gara, ma ormai sappiamo che gli episodi sono determinanti. Nella circostanza del rigore concesso su Chiesa, il 90% degli arbitri fischia il penalty, perché la dinamica inganna. Non va bene, però, che non sia stato utilizzato il VAR, perché con la tecnologia puoi smascherare tutto. Valeri ammonisce Toloi perché crede che spinga con le braccia il calciatore viola. Ora c’è il dubbio della prova tv per Chiesa.

Violanews consiglia

La MoViola: rigore o no su Chiesa? Valeri sbaglia comunque a non andare al Var

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pitone25 - 2 anni fa

    qualcuno vuol dire a questi signori dell atalanta dell arbitraggio della partita dell anno scorso? o se lo sono gia dimenticati? nessuno andò a guardare il var su due rigori enormi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granduca - 2 anni fa

    Il Giudice sportivo interviene con la prova televisiva se il Procuratore federale presente in campo lo segnala.Non va certo a rivedersi tutte le partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tato - 2 anni fa

    Anche il calcio di Asamoah era antisportivo. Arrivare a palla già Calciata è mollare un pedatone, è una chiara intenzione di far male, non segno di correttezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Julinho - 2 anni fa

    Francamente il mondo del calcio lo capisco sempre meno. Il rigore dato a Chiesa si poteva dare come no. Da dietro era rigore netto, visto dal davanti si può dubitare. L’arbitro era dietro in linea retta. Ma al di là della sincerità che si deve esprimere, io non capisco tutto questo casino. A Milano l’arbitro ha fischiato un rigore inesistente per presunto fallo di Hugo dopo aver visto il Var. Non ha espulso Asamoah dopo una legnata a Chiesa mica da ridere, lo stesso gocatore dichiara di non averne potuto più di Chiesa, dopo dieci minuti dal rigore fischiato contro l’Atalanta e quindi concesso, un difensore ha abbattuto di brutto Mirallas entrato in area di rigore ancora in modo più evidente di quello di cui si parla senza che l’arbitro abbia fischiato nulla o il Var abbia richiamato il direttore di gara. Ma di che stiamo parlando? Inoltre se è vero che a volte Federico si lascia platealmente andare ad esternare delle proteste di vario genere di cui potrebbe farne tranquillamente a meno a meno, non credo affatto che il Sig. Gasperini o il Sig. Percassi si possano permettere il lusso di imbastire una caciara di questa fatta. Se Chiesa dovrebbe essere punito per simulazione, te caro Gasperini dovestri essere squalificato per faziosità. Ma va, va, va…… e non ti dico dove!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Burlamacchi - 2 anni fa

    Per me rigore generoso, sicurtamente cercato da Chiesa, ma che c’è.

    Per me c’era anche col Var, ma concordo col fatto che l’arbitro abbia sbagliato a non usarlo.

    Rimango dell’idea che se contro l’Inter si ritiene rigore quello per i polpastrelli di Hugo, mentre il fallo su Chiesa in area no, allora anche quello di ieri era rigore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. didino5_389 - 2 anni fa

    ….MA PERCHE’ VALERI CHE E’ A 4 METRI DALL’EPISODIO E QUINDI IN POSIZIONE OTTIMALE DOVREBBE ANDARE A VEDERE LA VAR SE E’ SICURISSIMO DELLA SUA DECISIONE ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kewell - 2 anni fa

    La prova tv non si applica solamente quando l’arbitro non vede!? Allora di cosa parliamo… lui ha visto rigore, fine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alan1971 - 2 anni fa

      Ma cosa dite??…
      Cito: “(…) le immagini televisive vengono utilizzate nell’ipotesi di ammonizione, espulsione o allontanamento di un soggetto diverso dall’autore dell’infrazione e nei casi di condotta violenta, gravemente antisportiva o riguardanti l’uso di espressioni blasfeme, non visti dall’arbitro, che di conseguenza non ha potuto prendere decisioni al riguardo. Specifichiamo che per condotte gravemente antisportive si intendono: 1) l’evidente simulazione da cui scaturisce l’assegnazione del calcio di rigore a favore della squadra del calciatore che ha simulato (…)

      Si chiama “condotta gravemente antisportiva” ed è data dalla Prova TV… è evidente che l’arbitro NON ha visto (o ha visto male) se assegna un rigore ed invece era simulazione…. sennò a cosa serve la prova a TV?….

      A Strootman diedero 2 giornate per un rigore nel derby nel 2017 in cui simulò
      http://www.adnkronos.com/sport/2017/05/02/simulazione-derby-due-giornate-stop-per-strootman_IA1NywAWJvXp0DLOWldT1I.html

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Ora lo riscrivo. Chiesa “zappa” nella corsa e cade a causa dell’equilibrio perecario dovuto al fatto che inciampa sul terreno. Ma cercate gente seria per favore invece di fare pubblicità a questo tizio che campa sul suo blog!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. LoreBBB - 2 anni fa

    la prova tv. siamo alle comiche, ma fai festa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alan1971 - 2 anni fa

      Le comiche le vedi solo tu.
      A Strootman diedero 2 giornate per aver simulato e avuto un rigore a favore… qui tutti parlano senza capire una sega: NON E’ MATEMATICO che il giudice intervenga (può intervenire se ritiene volontaria l’accentazione di quello che casca, quindi “condotta gravemente antisportiva” atta a trarre in inganno l’arbitro), ma la casistica c’è e questo è un caso che può tranquillamente andare come prova tv

      C’è perfino un video sul tubo
      https://www.youtube.com/watch?v=pOwziuJqrzA
      dedicato ai “cascatori” squalificati per aver simulato.
      Informatevi, poi magari ci capire qualcosa prima di scrivere a caso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. MAU - 2 anni fa

    Ma com’è possibile che noi si debba essere penalizzati da gente tipo Gasperini, perdente di natura!
    Vorrei che la Società prendesse una posizione seria per non far ripetere questi episodi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. davidebaso@gmail.com - 2 anni fa

    Toloi dà un colpetto di coscia a Chiesa che era sbilanciato in avanti e a quella velocità pure un urto leggero bastava a farlo cadere, non un rigore solare ma comunque legittimo e certo non simulazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy