Il prossimo turno di Serie A: insidie e opportunità

Esaminiamo insieme il prossimo trno di Serie A che vede la Fiorentina impegnata contro l’Atalanta, ma anche gli impegni delle rivali non scherzano.

di Niccolò Ghinassi
Gasperini

La trentesima giornata di Serie A che vedete qui sotto a fondo articolo porta con sé per la Fiorentina delle buone opportunità di classifica, ma anche alcune insidie. Vediamole insieme

Opportunità

Intanto la Fiorentina sarà una delle ultime squadre a scendere in campo (domenica alle 20.45) contro una lanciatissima Atalanta. Solo il Benevento scenderà in campo lunedì dopo i viola, tutte le altre rivali per la lotta per la salvezza giocheranno prima. Senza voler pensare di fare calcoli, giocare quando si sa quale risultato hanno conseguito le rivali è senz’altro una buona opportunità soprattutto se gli impegni non sono da poco. La giornata inizia con uno scontro fra Spezia e Crotone che potrebbe essere favorevole agli uomini di Italiano. Nel pomeriggio il Parma ospita il Milan che deve riscattare il pareggio casalingo del turno appena concluso, gara non certo facile per i ducali visto che il Milan, soprattutto in trasferta, è micidiale. Nella serata di sabato scende in campo anche il Torino che va a rendere visita all’Udinese capace di ottime prestazioni, ma anche di gare sottotono. La domenica si apre con Inter-Cagliari, vita dura per i sardi che con una nuova probabile sconfitta vedrebbero allontanarsi ancora di più la zona salvezza. Nel pomeriggio il Genoa va dalla Juventus che deve assolutamente vincere per restare in corsa per la Champions. Altro impegno molto difficile, come del resto quello dei viola.

Insidie

L’insidia maggiore è rappresentata dall’avversaria di questo turno, l’Atalanta, che storicamente ha nella seconda parte del campionato la sua fase migliore. Non avendo più neanche le coppe, Gasperini potrà preparare la partita di Firenze al meglio. La seconda insidia è invece il rovescio della medaglia dell’opportunità descritta sopra: se le rivali dei viola dovessero ottenere dei punti insperati per gli uomini di Iachini ci sarebbe la necessità assoluta di fare punti e questo non è certo una buona cosa per una squadra non ancora al meglio come la Fiorentina.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. theo.9_713 - 6 giorni fa

    Se avessimo vinto contro il milan probabilmente ci saremmo definitivamente tolti dalle scatole il pensiero salvezza, ora anche così il vantaggio è abbastanza rassicurante ma tranquillissimo non sto. Certo che il Cagliari continua a perdere ed ho visto il loro calendario, anche loro come noi incontrano tante squadre di alta classifica mi pare di ricordare. Giocare ogni partita come se fosse una finale perché da ora in poi secondo me una vittoria nostra e una contemporanea sconfitta del Cagliari vorrebbe dire salvezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 6 giorni fa

    …ennesima palata d’aria fritta…l’atalanta fa’ gironi di ritorno notevoli, e’ fuori dalle coppe e in piena bagarre per la champions…sono piu’ forti di noi sotto tutti i punti di vista ergo non ci resta che sperare in una loro giornata storta. Eccoti qui’ l’articolino semplice semplice senza tanta fuffa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy