Di Gennaro: “Ecco le qualità di Castrovilli e Scalera. Entrambi devono crescere”

Di Gennaro: “Ecco le qualità di Castrovilli e Scalera. Entrambi devono crescere”

Il parere dell’ex viola: “Entrambi devono crescere e maturare”

di Redazione VN

Ai microfoni di TMW l’ex viola Antonio Di Gennaro ha parlato di Castrovilli e Scalera, giovani talenti in arrivo alla Fiorentina dal Bari. Le sue parole:

“Entrambi devono crescere e maturare. Credo che Castrovilli debba ancora trovare il suo ruolo: può fare la mezzala d’attacco, il trequartista, ma ha fatto anche l’esterno d’attacco. Scalera può giocare esterno alto in un 3-5-2, mentre come terzino in una difesa a quattro ancora deve affinarsi. A mio parere dovrebbero andare a giocare, la Primavera non la troverei una buona soluzione”.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enno viola - 3 anni fa

    Se non si prendevano: ci siamo fatti sfuggire due giovani talenti che sono nel giro delle nazionali…solita’ società che spende soldi all’estero con bidoni.Se si prendono: sono dei brodi che non giocano nemmeno in serie b…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ceruttigino - 3 anni fa

    deduco che Scalera non lo ha mai visto perché è un terzino difensivo non offensivo e solo colantuono quest’anno lo ha messo come quinto di centrocampo perché gioca 352 ma un amico tifoso barese mi ha detto che lo hanno sempre definito un De Sciglio perché è ordinato tatticamente ma non arrembante e offensivo come un Lichsteiner.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nano - 3 anni fa

    Ma dove li mandi a giocare se non trovavano il posto nemmeno nel Bari a metà classifica della Serie B ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. nano - 3 anni fa

    ma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. nano - 3 anni fa

    Ma dove cavolo li mandi a giocare se non trovavano il posto nemmeno nel Bari che si trova a metà classifica della Serie B ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 3 anni fa

    ..non voglio nemmeno pensare che corvino non riporti a casa piccini e venuti e prende scalera che deve maturare esattamente come diks…sennò davvero c’è del dolo! do per scontato che se la fiorentina spende l’incasso di zarate per questi due li metta subito in prima squadra, come fanno le società inglesi coi giovani interessanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. zachini - 3 anni fa

    Tutti da Novellino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Leonard_21 - 3 anni fa

    già, ma dove visto che non abbiamo una società psedo satellite dove far crescere i giovani? il rischio è quello di perderli come fatto con altri.In ogni caso non giocavano a bari, media serie B,

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy