Il parere: “Commisso si è affidato alle persone sbagliate pensando di conoscere il calcio italiano”

Il pensiero del giornalista del Corriere della Sera

di Redazione VN

Il giornalista Guido De Carolis, che segue per il Corriere della Sera le vicende relative al Bologna, ha parlato a Radio Bruno del match di domani tra viola e rossoblu: “Il Bologna vivacchia, ma ha il merito di farlo bene visto che non rischia mai nulla. Commisso è nuovo e per fare bene bisogna sapere a chi potersi affidare, lui ha sbagliato pensando subito di sapere come si fa questo mestiere. Un periodo di assestamento comunque ci sta, basta non viverlo sostenendo di sapere già tutto, ma ora forse la nuova proprietà ha capito che il calcio in Italia non è facile da gestire. E Commisso deve capire che la squadra è guidata da campioni un po’ attempati, una scelta che alla lunga non può pagare”.

Panchine più stabili ai tempi del Covid, in Serie A fanno eccezione Preziosi e la Fiorentina

Ribery-Fourneau
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio.godiol_884 - 2 settimane fa

    Commisso avrà commesso qualche errore…ma sarebbe stato anormale il contrario. Milan e Inter, due colossi del calcio ci hanno messo anni per tornare ai vertici. Vogliamo dare tempo a Rocco di capire come funziona? Io sono fiducioso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 2 settimane fa

      Loro si che hanno speso centinaia di milioni di Euro, di loro si può dire eccome, e che cosa hanno vinto in dieci anni? Mi pare che il Milan abbia vinto una sola coppa Italia, poi nulla. Rettifico, l’anno dopo l’Inter lo vinse il Milan lo scudetto. Da allra Inter zeru tituli. Non ho veramente ricordi delle milanesi perchè, a parte il campionato, che sappiamo dov’è andato dal 2011 in avanti, di coppe italia e supercoppe mi ricordo, al di là della Rubentus, Napoli e Lazio. Rocco è qua da un anno e mezzo, bisogna dargli tempo, ma tanto siamo alle solite boiate sparate tutti i giorni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alesquart_3563070 - 2 settimane fa

    Ma perché non parla del Bologna che gioca con Palacio, Danilo, De Silvestri, Medel, tutti ben sopra i 30 anni?
    Mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy