Guetta: “Assenza dei Della Valle pesa molto. Pioli? Ha bisogno di tempo e fiducia”

Il Direttore di Radio Bruno risponde alle domande dei tifosi viola

di Redazione VN
Guetta

Il Direttore del Pentasport di Radio Bruno David Guetta questa sera in collegamento alla consueta trasmissione radiofonica serale:

“L’assenza di Della Valle? Ormai siamo al sesto mese della loro assenza al Franchi. Il loro “Non amore” sta pesando moltissimo sulla Fiorentina e sulla crescita societaria.

Pioli? Direi che è il caso di dargli le giuste possibilità. Vediamo come si evolverà questa sua prima stagione sulla panchina della Fiorentina. In futuro vedremo, sperando però che arrivino risultati positivi.

Un rientro di Andrea Della Valle? Sarebbe il segnale che questa società non è in vendita come lo è dal 25 Giugno scorso. Finora offerte concrete non ce ne sono state e per questo dovremo continuare a pensare alla famiglia Della Valle come miglior soluzione per la Fiorentina e Firenze.

A Firenze il sogno significa Scudetto ma non penso che i Della Valle possano compiere tale risultato. L’atteggiamento generale ultimo però tende al ribasso. Hanno tolto quel ‘peperoncino’ che nel calcio serve”.

 

Violanews consiglia

 

Il riepilogo di giornata: il retroscena su Biraghi e le ultime dall’infermeria della Fiorentina

 

Tavecchio replica alle accuse di molestie: “Rivendico correttezza, mandato ai miei legali”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. il nipote di viola - 3 anni fa

    io mi rifiuto di avere la serie A cinese. io che per lavoro ho viaggiato per mezzo momdo e sono stato in cina e in tantissime localta` asiatiche vi assicuro che i cinesi mangiano coi cinesi e noi non con gli occhi a mandorla siamo solo territorio di conquista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. massimo_383 - 3 anni fa

    Guetta le tue risposte sono disarmanti. Pioli non ha dato uno straccio di gioco alla squadra, né un’anima. Aspettare che cosa? L’eventuale permanenza dei Della Valle sarebbe vissuta dalla maggioranza dei tifosi – non sono un tifoso di curva, ma bensì di tribuna – come una sciagura, come una condanna a occupare un ruolo di mediocrità nel campionato italiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ricky - 3 anni fa

    beh Guetta.. non hai da rispondere a nessuno di noi? forse perché sai che abbiamo ragione …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. unial5_648 - 3 anni fa

    Finora offerte non ce ne sono state…..! Chi lo dice? Hai un filo diretto con uno dei due o con tutti e due? Invece penso che offerte ce ne siano state, ma che probabilmente non sono state ritenute all’altezza dei propri desideri. Credo che la storiella della “Fiorentina invendibile” debba cessare, piuttosto sarebbe il caso di chiedere “quale è il prezzo che si ritiene congruo per la vendita”. Se non si sa questo, tutto il resto sono solo illazioni e chiacchere da bar. Ricordo solo che ultimamente è stato venduto il Parma che in quanto ad appeal non credo che sia accostabile alla Fiorentina. Dipende tutto dal “quanto”. Che non è il singolare dei “quanti”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 3 anni fa

      Il Parma è stato venduto a una società cinese che ha altri interessi (non posso dire quali) in quella zona. Informati invece di parlare a vanvera. Tornando alla Viola, che ne sai te se ci sono state offerte oppure no? Hai un filo diretto con i DV? Secondo te questo tipo di trattative vengono fatte alla non dico chi per evitare eventuali querele, con strombazzamenti sui giornali o si lavora sotto traccia? Te che dici?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. G.A unico10 - 3 anni fa

    È 10 anni che vengono 2 volte l’anno…ma poi pesa per chi? Per te che ti devono fa il bonifico? Io vo proprio volentieri allo stadio senza di loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13664476 - 3 anni fa

    Pochi punti con le squadre di medio bassa classifica sconfitte con le grandi cambi continui di schemi e uomini senza provare il 3 4 2 e1 che sembra l’unico schema logico.Cosa deve fare Pioli per essere giudicato dopo aver schierato Gaspar Biraghi e Oliveira aver lasciato a se stesso Simeone ? Deve provare a far diventare Pezzella lento come Astori Chiesa affaticato nella confusione tattica Benassi e Veretout a non capire più nulla dopo i continui spostamenti Saponara a giocare senza condizione fisica e Babacar a partita già compromessa .Sousa ci ha fatto sognare almeno all’ inizio Pioli ci fa sentire piccoli provinciali impauriti .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 anni fa

      inutile lamentarsi di Pioli…ci hanno provato con Di Francesco e Giampaolo , molto
      superiori , ma quando hanno saputo la mediocrità delle prospettive hanno rifiutato .
      Ed allora di chi è la responsabilità ? Faccio anche presente che qua dentro , in estate ,
      sembrava che fosse arrivato Mourinho . Mi ricordo bene i commenti . A Firenze
      siamo strani . Adesso ci si è accorge che è modesto , ma lo era anche prima di arrivare
      qua . Quando qualcuno lo fece notare , fu insultato . A Firenze siamo così…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lor29 - 3 anni fa

    Oramai David Guetta dovrebbe masticare calcio abbastanza, per vedere quali sono gli allenatori che hanno idee chiare e che sanno dare un gioco ad una squadra di calcio. Prandelli, Montella ed anche Sousa (per parlare di tre dell’era DV) sono stati capaci di dare gioco ed idee alla squadra fin dalla prima giornata. Gli altri, tra cui purtroppo inserisco anche Pioli, possono assestare bene i reparti, mettere più o meno grinta, ma di gioco se ne vedrà sempre molto poco. Ovunque è andato ha sempre fatto benino, ma mai benissimo. Poi il materiale che ha è veramente scarso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. unial5_343 - 3 anni fa

      Le uova per fare a frittata a Pioli le hanno date ma erano ampiamente scadute, salvo, forse 3 uova. Certo 3 uova per circa 45 ml ma che frittata verrà fuori? Immangiabile, da buttare al cesso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ricky - 3 anni fa

    e bravo il “democristiano ” Guetta. .. invece di allarmarti del fatto che la fiorentina perde ogni domenica tifosi che la seguano. .. e l’ascoltano alla Radio… fai un commento della situazione come se parlassi di un altra squadra… l’importante è non andare contro corrente (contro l’umore dei della valle).. quando voi giornalisti vi accorgerete del grande danno che stanno facendo i Della Valle.. (molto più grande della serie C…perché almeno la fiorentina aveva grande seguito di tifosi).. perderete il vostro lavoro. .. o dovrete fare dei tagli a causa dello scarso seguito di pubblico e quindi di sponsor. .. che vi devo dire? svegliatevi. .. datevi da fare.. per muovere questo torpore. . perché poi il vostro posto di lavoro sarà a rischio… la gente è stufa.. e tanti come me non vanno più allo stadio e non seguano più trasmissioni. .non tanto perché la fiorentina è nella mediocrità (in passato abbiamo visto la b e la c) ma per il disamore che questa proprietà sta generando! !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 anni fa

      addirittura lui sa che offerte concrete non ce
      ne sono state…ma chi mai sarebbe quel fesso che fa un’offerta ” concreta ”
      per la Fiorentina da oltre 200 mln ? La cosa peggiore non è avere certe idee ,
      Guetta creda quel che desidera . E’ il considerare gli interlocutori come
      una massa di deficienti che è molto meno accettabile . Specie se si è giornalisti .
      Si sta facendo un danno tremendo alla Fiorentina . Non è l’anno negativo in sè ,
      che può sempre capitare . E’ il contesto che lo ha originato ( come il precedente )
      che dovrebbe preoccupare seriamente . Qua non se ne esce .

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy