Dainelli: “Non mi aspettavo si creasse una frattura fra i Della Valle e i tifosi”

Dainelli: “Pezzella ha le potenzialità per diventare un leader”

di Alessandro Guetta, @AleGuetta93

L’ex viola Dario Dainelli ha parlato così ai media presenti, tra cui Violanews.com, all’inaugurazione dell’Osteria del Calcio in piazza Strozzi:

Pezzella? E’ ancora presto per dire se potrà diventare un leader, ma per ora ha giocato bene. Le potenzialità le ha e l’età è dalla sua parte.

La Fiorentina? Contro di noi non hanno reso al meglio. Dopo la partita contro il Chievo ho visto ottimo gioco e ottime individualità. La base per far bene c’è. Quando c’è un rinnovamento un po’ di tempo ci vuole. Bisogna dare tempo al gruppo.

I Della Valle? Non mi aspettavo si venisse a creare questa rottura perché so quanto tengono alla Fiorentina. Quando c’ero io erano presenti e partecipi. Forse stanno valutando di presenziare un po’ meno, ma questo non vuol dire che non tengano alla squadra. Spero che Andrea possa tornare vicino alla Fiorentina.

Chiesa? E’ molto forte, ha potenzialità importanti, spero rimanga a Firenze.

Un mio ritorno a Firenze? Non lo so, ora sto a Verona e sono contento nel Chievo.

Tomovic? Si è integrato benissimo, l’ho conosciuto a Genova, è un ragazzo eccezionale, ha ottime qualità. Con Massimo Gobbi e Ale Gambero (dice proprio così, ndr) sono affiatato.

Violanews consiglia

SPECIALE – Nuovo centro sportivo, dettagli e immagini della zona nel nostro servizio (VIDEO)

Sconcerti: “Situazione impalpabile nella Fiorentina, così non si può andare avanti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy