Calamai: “Mi aspetto staffetta Ribery-Boateng. Pulgar leader, diamogli in mano la squadra”

Calamai: “Mi aspetto staffetta Ribery-Boateng. Pulgar leader, diamogli in mano la squadra”

Il parere di Luca Calamai de La Gazzetta dello Sport

di Redazione VN

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport, Luca Calamai, ha parlato così a Radio Bruno Toscana:

Immagino che ci sia turnover in corso di partita. Penso che ci sarà una staffetta tra Ribery e Boateng, penso che il francese possa giocare un’ora e il ghanese mezz’ora. Mi immagino anche un po’ più di rotazioni a centrocampo, per esempio mezz’ora di Benassi. L’importante è non far entrare il Milan in ambiente. Il Milan non ha sbracato contro il Torino, domani non sarà una passeggiata. Quella rossonera è una squadra strana, bizzarra. Il mercato non mi ha convinto. Montella ha compattato la squadra, anche se il centrocampo ancora non mi entusiasma. Pulgar è il futuro, è il leader, bisogna dargli in mano la squadra. Nell’ultima partita ho visto Lirola in crescita. Giocare nella Fiorentina non è come giocare nel Sassuolo. Contro la Sampdoria, Montella ha fatto i cambi giusti, mettendo un contropiedista (Sottil, ndr). Vlahovic? Se dovesse continuare a non trovare spazio, a gennaio va mandato a farlo giocare.

La Fiorentina ha trovato un’idea tattica, ora deve allargare il numero dei protagonisti. Contro il Milan serve l’entusiasmo maturato dopo la prima vittoria.

Montella: “Non mi fido del Milan, test impegnativo e stimolante. Arriveremo a giocare col 9”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy