Bojinov: “Vlahovic a 15 anni mi diceva che sarebbe diventato il più forte”

L’ex viola racconta i serbi della Fiorentina da giovani

di Redazione VN
Vlahovic

Valeri Bojinov, ex viola adesso attaccante del Levski Sofia, racconta in un video su Transfermarkt di quando giocava con Milenkovic e Vlahovic al Partizan Belgrado:

Direttore, questi due prendili subito: lo dissi a Corvino. Vlahovic a 15-16 anni era matto, ma matto vero: mi diceva ‘io divento il più forte di tutti, sono il nuovo Ibrahimovic di Belgrado, della Serbia. Giocherò nelle squadre più forti’. Mi piaceva questa sua arroganza, pensavo già allora che sarebbe diventato un giocatore forte. Milenkovic era più tranquillo, più serio. Corvino più invecchia e più migliora, sui giovani è veramente il numero uno; ha visto giusto lui e ho visto giusto io. Prandelli? Dopo Zeman è l’allenatore che mi ha insegnato di più, mi dava consigli per la vita calcistica ma anche per quella privata, mi auguro che stia bene di salute. Tutti i giocatori, specialmente gli attaccanti, che l’hanno avuto hanno fatto grandissime cose.

Bojinov

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alesquart_3563070 - 2 settimane fa

    Sinceramente con noi non ha fatto poi così male, non era un fenomeno di costanza d’accordo, ma quando era in giornata ti faceva divertire. Ricordo ancora un Parma Fiorentina, sotto di 2 gol dopo 20′, si è scatenato, abbiamo finito il primo tempo 3 a 2. E poi ci si è guadagnato bene vendendolo al City…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 settimane fa

    Specie quando ha preso te ci ha visto benone Corvino….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo - 2 settimane fa

      lo prese Lucchesi a Corvino..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy