Semplici: “Campionato, non vorrei playoff e playout. Futuro? Una squadra importante, magari in Italia”

Semplici: “Campionato, non vorrei playoff e playout. Futuro? Una squadra importante, magari in Italia”

La disavventura dell’ex tecnico della SPAL

di Redazione VN

Leonardo Semplici, ex tecnico della Spal e della Fiorentina Primavera, ha parlato a Radio Sportiva raccontando la sua disavventura a Siviglia.

E’ stato cancellato il volo dalla Spagna all’Italia, quindi ho ne ho preso uno per la Francia, poi un altro interno e infine sono tornato in auto. E’ stata un po’ lunga ma alla fine ce l’ho fatta. Playoff e Playout in Serie A? In questo momento tutte le ipotesi sono plausibili ma io mi auguro che tra qualche tempo il campionato possa riprendere il proprio cammino senza play-off/play-out. Altrimenti si verrebbero a creare situazioni di classifica non giuste per tutte le squadre. Futuro? Ho avuto qualche proposta dall’estero ma in questo momento la mia idea è di continuare a mettere in campo i miei valori in Serie A. Mi auguro di poter tornare in pista dalla prossima stagione alla guida di una squadra importante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy