E. Chiesa si rammarica: “Peccato per l’infortunio alla Fiorentina”

Martedì l’ex viola Enrico Chiesa festeggerà 50 anni

di Redazione VN
Enrico Chiesa-Costacurta

Martedì 29 dicembre Enrico Chiesa festeggerà 50 anni. Intervistato dall’agenzia di stampa Italpress, l’ex viola ha ricordato anche l’esperienza alla Fiorentina:

L’unico dispiacere, se devo essere sincero, è stato l’infortunio subìto a Firenze. Il resto credo che sia un percorso della vita, di quotidianità del calcio e del nostro mestiere. Puoi andare in una squadra piuttosto che in un’altra ma rimpianti non ne ho. Sono contento di quello che ho fatto. L’unico rimpianto è che al culmine della mia carriera, dopo cinque giornate di campionato ero capocannoniere, poi mi sono fatto male. Tutti poi sappiamo come sia andata a finire con la Fiorentina. Io credo che certe cose possano essere messe in preventivo, ma l’infortunio toglie tutto il resto perché ero al culmine della mia carriera a 30 anni, c’era all’orizzonte il Mondiale in Corea e Giappone e a Firenze stavo meravigliosamente bene.

Enrico Chiesa

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Axel - 3 settimane fa

    Chiesa chi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BailaCicala - 3 settimane fa

    Gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dottgerardobregli_13904243 - 3 settimane fa

    Anche ora a Firenze stai meravigliosamente bene ! Dove lo valorizzavano un ” brocchetto” come tuo figlio a tal punto da farsi dare più di 5 milioni l’anno dai nuovi proprietari ? Ci credo che ti piace Firenze !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy