Carnasciali su Iachini: “Esonero normale, la sua conferma non era condivisa dai dirigenti”

Carnasciali torna sull’esonero di Iachini

di Redazione VN
Carnasciali

L’ex difensore della Fiorentina Daniele Carnasciali è intervenuto ai microfoni di Lady Radio:

Iachini non è un tecnico di appeal, l’anno scorso gli era stato chiesto di salvare la Fiorentina e l’ha fatto bene. Però quando si conferma un tecnico in disaccordo con la dirigenza, ad ogni risultato negativo si mette subito in dubbio l’allenatore. Era un cambio annunciato, Prandelli è un uomo della città, se dovesse fare male a giugno verrà cambiato. Visto che ha firmato fino a giugno, l’idea della società sarebbe quella di prendere un altro allenatore la prossima stagione. Sarri? Può darsi che ci abbiano già parlato, le basi si mettono prima della fine del campionato per cui le idee devono essere chiare fin da subito. La Fiorentina di oggi non è molto lontana dal sistema di gioco di Sarri, certo serve un investimento forte davanti perché altrimenti il gioco serve a poco.

Iachini (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy