Gli ultimi giorni per completare la rosa, aspettando un mercato di gennaio da super protagonisti

Nuova strategia in casa Fiorentina, in vista della fine del mercato e del futuro

di Iacopo Nathan

La Fiorentina sta studiando la fine del mercato estivo, per arrivare preparata e competitiva per un campionato che si preannuncia competitivo e tosto. Con Federico Chiesa che potrebbe partire, i nomi che potrebbero sostituire il numero 25 sono sostanzialmente due, uno è Rodrigo De Paul, l’altro Josè Callejon. L’argentino è un profilo che piace tantissimo alla Fiorentina, già dall’anno scorso, quando Pozzo giocò a rialzo con Barone, vedendo poi sfumare il trasferimento all’ultimo. Con il tesoretto dovuto alla cessione di Chiesa, i viola sono pronti a tornare con forza sul numero 10 dell’Udinese, che per la dirigenza gigliata ha le caratteristiche giuste per spostare gli equilibri. Callejon, dalla sua, ha la possibilità di vestirsi di viola anche dopo la chiusura del calciomercato, e la Fiorentina ci sta provando seriamente, trovando apertura da parte del ragazzo.

L’idea, però, che sta prendendo piede nell’ambito viola, è quella di aspettare il mercato di gennaio, guardando al futuro con un’idea nuova. Secondo quanto raccolta da Violanews, la Fiorentina, infatti, non avendo alcun tipo di problema economico, grazie alle finanze di Rocco Commisso, vuole solo rinforzare la rosa e completare le lacune adesso, oltre a sfruttare le eventuali occasioni, per poi essere super protagonista del mercato di gennaio. Quando le altre società dovranno per forza di cosa fare il conto con delle uscite importanti, infatti, Pradè e Barone sono pronti ad investire, costruendo una grande squadra per la seconda parte di campionato, sfruttando le cessioni forzate delle altre società.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lallero - 4 settimane fa

    Aspettiamo un altro pochino mi raccomando. Prade datti una bella svegliata, tu mi sembri parecchio rallentato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 4 settimane fa

    “L’idea, però, che sta prendendo piede nell’ambito viola, è quella di aspettare il mercato di gennaio, guardando al futuro con un’idea nuova”
    Idea nuova?E’ dai tempi dei fratellini braccini che tutte le estati,a fine mercato,la Fiorentina,si diceva,restava con il mitico “tesoretto” in mano pronto per essere investito a gennaio.Poi a gennaio il “tesoretto” non veniva investito perchè,sempre dicevano Gnigni e soci, le società,nel mercato di riparazione,non vendevano i pezzi migliori e allora:” meglio aspettare il mercato estivo”dove poi il famoso “tesoretto” non veniva investito perchè
    disperso,non si sa come,nei meandri di un bilancio pieno di buchi da ripianare.Una delle poche occasioni in cui venne fatto mercato,a gennaio,fu con lo stesso Pradé e allora arrivarono:Tino Costa;Benalouane;Koné e compagnia
    cantante.Solo nell’ultimo gennaio,ma li fu giocoforza investire se no si retrocedeva, arrivarono giocatori utili come Cutrone(che oggi non sembra più tanto utile alla causa)Kouamé;Duncan e Amrabat.Ora tutti dicono che la squadra va bene così;addirittura se si vende Chiesa lunedì si può tranquillamente investire su uno svincolato di lusso come Callejon che,appunto perchè svincoolato,può essere preso anche dopo la fine del mercato.Nessuno dice che,magari,lo spagnolo si può anche essere imbolsito,a 33 anni può succedere,ma un DS come il nostro,che pare scegliere i giocatori direttamente dalle liste INPS non si preoccupa minimamente anzi:rilancia.Tutti dicono che,
    per la difesa,è fatta per Martinez-Quarta:SE…………SE partono Ceccherini o Pezzella perchè se non se ne va nessuno dei due Martinez-Quarta non arriva più e allora si può aspettare tranquillamente di prenderlo a gennaio dove,logicamente,non lo prenderai più perchè il suo prezzo aumenterà a dismisura o ci sarà il West Ham di turno a soffiartelo da sotto il naso.Ma tanto,secondo quanto dicono i vertici societari,la squadra va bene così e allora vai…..arriviamo fino a giugno con questa rosa e poi si vedrà.Questa società,secondo me,manca completamente di programmazione:si vende uno dei migliori elementi della squadra e non si rimpiazza adeguatamente;il presidente
    sbandiera ai quattro venti la sua voglia di vincere ma poi……..va bene anche semplicemente migliorare il piazzamento dell’anno scorso e parla solo
    delle infrastrutture……..che dire: a me sembra una gran banda!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luca50 - 4 settimane fa

    Ma scrivete queste cose per far andare in bestia
    i tifosi? Sono anni che ci sentiamo raccontare questa storia: in estate si rimanda a gennaio e a gennaio all’estate. È una presa in giro per giustificare che non fanno niente.
    Se è vero o Rocco licenzia i suoi dirigenti o si assume le sue responsabilità. Altro che progetti immobiliari, pensi alla squadra!!!
    La “luna di miele” è già finita….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cinghialino - 4 settimane fa

    Seondo me hanno visto che la squadra più o meno c’è e può migliorare il risultato dellanno scorso. Con il coronavirus e l’incertezza sul prossimo campionato (si porta in fondo? le positività falseranno i riusltati? etc.) investono il giusto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. johan14 - 4 settimane fa

    Mercato di transizione.
    Aspettare, aspettare, sempre aspettare. È l’eterno destino del tifoso viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mcweb - 4 settimane fa

    Tanto perché si sappia per quelli che lo stadio risolve tutti i problemi ,l’Atalanta ha un fatturato di 180mln. La qualificazione in Champions League ha inciso molto nei conti, i ricavi da diritti televisivi sono arrivati a sfiorare quota 90 milioni con 58,8 derivanti dalla serie A e 29,6 dalla Champions League senza contare plusvalenze tipo KULUSEWSKI che hanno portato parecchi altri milioni

    Ecco, tanto per chiarire che non è LO STADIO a portare risultati e lo dimostra che non ci sono strutture a bilancio, ma PROGRAMMAZIONE TECNICA COMPETENTE ,senza se e senza ma. Ma seguitate pure a farvi intortare dallo stadio e dalle litanie noiose del presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 4 settimane fa

      Hai pienamente ragione. Ma torna bene l’alibi del fatturato per giustificare le nefandezze che compiono…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alesquart_3563070 - 4 settimane fa

    Ragazzi scusate, ma Di Marzio su Chiesa ha dato notizie ben differenti da quelle da funerale filtrate oggi.
    La società come contropartita ha rifiutato De Sciglio e Rugani e ha chiesto Demiral ( e la Juve ha detto no e onestamente non so se il giocatore dia così a cuor leggero l’assenso).
    Però l’informazione è completamente differente da quella data da…..ah è stato Pedullà, ora capisco tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. MolisanoViola - 4 settimane fa

    Ma Ribery che si aspettava tutte altre azioni dalla società, mi meraviglio che non si faccia sentire, dilettanti allo sbaraglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. MolisanoViola - 4 settimane fa

    Commisso e Pradé, uno più incompetente dell’altro visto che sono 2 anni che si sono fissati su de paul giocatore poco più che normale e Pozzo furbo chiede una montagna di soldi, che non si preoccupi Pozzo, prima o poi i pesciolini abboccheranno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Rotschild - 4 settimane fa

    Io non posto molto e quando ho postato ho sempre, o quasi, sostenuto questa proprietà.
    Ma le notizie di oggi, anche se probabilmente si riveleranno false o quanto meno lo spero, cominciano a farmi storcere il naso:
    1-Sono tra i primi a dire che chiesa può andarsene a quel paese, ma ovviamente a 4-5 giorni dalla chiusura del mercato sarebbe una follia venderlo. Ora è tardi per cederlo DEVE essere tenuto e, se mette il broncio, gioca male va in tribuna, punto.

    2- Continuo a pensare che Rocco abbia fatto molto più per la fiorentina che molti altri presidenti prima di lui costruendo, ormai è praticamente ufficiale, il centro sportivo e dando un valore alla società a prescindere dalla rosa.
    Certo, ci guadagnerà su, ma a me interessa che la società trarrà beneficio da questo investimento. Ma se questa storia del mercato di gennaio fosse vera, e non l’ennesima bufala giornalistica, allora si comincerei ad incazzarmi.
    Mi può andar bene non comprare nessuno, non vendendo nessuno, ma se vendi chiesa e poi aspetti gennaio allora m’incazzo.

    3-Se vendessero chiesa e lo sostituissero con callejon, giocatore che mi piace, m’incazzerei come una bestia ugualmente. Perché non puoi vendere un 23enne che ha ancora amrgini di miglioramento con uno 10 anni più vecchio, che magari al momento gli è pure superiore ma per quanto ancora? 1 anno? Quante partite ha nelle gambe Callejon? Può fare l’esterno a tutta fascia a 33 anni? Chiesa sì, lo ha dimostrato a S.Siro, può anche migliorare in quel ruolo. Callejon può solo peggiorare come giocatore, per altro è dalla fine del campionato che è fermo quindi arriverebbe e non sarebbe pronto subito.

    4- da rosa più giovane del campionato, che non è un bene, Pradé ci sta trasformando in un reparto di geriatria, che è altrettanto un male. Posso capire Ribery che è stato ed è ancora un super campione, umilierebbe il 90% dei calciatori anche se avesse una gamba sola, ma in generale che strategia è questa? Di sto passo tra 2 anni, forse meno, ci tocca rifare la squadra da 0 perché saranno tutti pensionati. Dopo Corvino il peggior disastro che sia capitato alla fiorentina, speriamo vada via alla svelta (per non augurargli di peggio a sto romano del cavolo che non conosce nessun calciatore se non ex-romanisti e pensionati)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 4 settimane fa

      Condivido il tuo pensiero al 100%, sono basito a sentire queste intenzioni che ha la nostra società

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. stentereski - 4 settimane fa

    intanto la vera notizia è che i commenti su VN ora sono una gioia! Grazie redazione!!

    RISPOSTA l’avevamo promesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Eziogòl - 4 settimane fa

    Incompetenti e affaristi come i loro danti causa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Ricky - 4 settimane fa

    Prima.. 3 acquisti importanti uno per reparto…poi si punta su un centrocampista e un punta.. poi il centrocampo è a posto tutto su una grossa punta! Adesso siamo a posto cosi.. a gennaio faremo mercato… ottima coerenza!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Gasgas - 4 settimane fa

    Si, grandi strategie… in linea con le 4 ultime super stagioni.. che bella continuità…
    Ci vuole pazienza-tesoretto-mercato di gennaio-non ci faremo trovare impreparati… Povera Fiorentina…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. perorin - 4 settimane fa

    che barzelletta!! rinviare tutto a gennaio… quando a gennaio sappiamo gia quello che qualunque DS ha sempre detto:”il mercato di gennaio è un mercato cosiddetto “di riparazione”, nessun big si muove a gennaio”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 4 settimane fa

      No scusate, non potete presentare questa come una strategia perchè sanno tutti che a gennaio le scelte sono più limitate. Oltre al fatto che costringi Iachini a partire col freno a mano tirato.
      La vendita di Chiesa balla da ormai 2 anni, dire che la società ha scelto di aspettare gennaio è una barzelletta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. PugliaViola - 4 settimane fa

    Ma che cavolo di strategia di mercato è???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Nicco - 4 settimane fa

    Faccio presente che a gennaio c’è due mesi tra soste per le nazionali e Natale si giocheranno si e no 1/3 di campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Ghibellino viola - 4 settimane fa

    No eh!!!! Ancora il tesoretto no!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. lukkka - 4 settimane fa

    Che strategia sarebbe questa? Se finisci in zona retrocessione anche quest’anno a gennaio si scansano anche gli svincolati non dite fesserie

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy