Nazione: si tratta per Milik, proposta di scambio in attacco… e non solo

Nazione: si tratta per Milik, proposta di scambio in attacco… e non solo

Le ultime mosse della Fiorentina

di Redazione VN
Milik

Archiviato il colpo Bonaventura, incassato il no del Torino per Belotti, la Fiorentina cerca ancora il suo attaccante. La resistenza dell’Hertha Berlino per Piatek è vinta, ma la società gigliata aspetta, perché vuole parlare col Napoli per Milik. La Nazione, in diretto contrasto con quanto affermato ieri da Sky Sport (LEGGI), sostiene che la situazione sia diversa rispetto a quando Juventus e Roma si contendevano il polacco, e la chiave è Cutrone. In azzurro gli spazi per Patrick sarebbero comunque limitati da Osimehn, ma almeno ci sarebbe un palcoscenico in più – l’Europa –  sul quale lottare. Nessuna possibilità di inserire Castrovilli nell’affare, semmai Pezzella può rientrare nel discorso, visto che la concorrenza di Milan e Valencia è flebile.

IL RIEPILOGO DI MERCATO RELATIVO ALLA FIORENTINA

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viola1974 - 2 settimane fa

    La sensazione è che dopo bonaventura (svincolato) se torna anche borja Valero (svincolato) e che escluderebbe definitivamente Torreira.
    E se chiesa rimane (come plausibile visto le non offerte economiche adeguate) in attacco non arriverà nessun Piatek milik etc… Ma un altro svincolato, Mandzukic?
    Spero non sia questa la politica societaria ma a 10 giorni dall inizio del campionato ho forti dubbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Quanta delusione! Tutti noi speravamo che uno tra Ricci, Torreira o Martinez venisse chiuso al più presto. Speravamo che non ci fosse questo immobilismo a 10 giorni dall’inizio del campionato, speravamo che Rocco mantenesse qualcuna delle promesse che aveva fatto, che facesse un’altra squadra, i a che ci facesse sperare se non sognare in é e anche l’anno prossimo saremo comprimari in un campionato anonimo. Ma come abbuamo dato tanto tempo alle altre gestioni o ora vi lamentiamo dopo un anno? Si! La partenza delle altre gestioni, seppur con altri obiettivi, ci aveva fatto entusiasmare, una cavalcata dalla Serie C alla CL con intermezzi di EL. Poi gli ultimi 5 anni UN COMPLETO DISASTRO. Qui non si tratta di sponsorizzare gli uni e gli altri ma vorrei sapere chi non e6 deluso da questa situazione. Speriamo in un colpo di coda nelle ultime ore ma…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. monteviola - 2 settimane fa

    Gli diamo chiesa e prendiamo Milik e Demme e pari e patta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bobosmdg - 2 settimane fa

    Attualmente il Napoli ha 5 punte centrali: Osimhen, Mertens, Milik, Llorente, Petagna.

    Secondo questo articolo scambiano Milik per un’altra punta centrale (tra l’altro da lotta per non retrocedere).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. aurelianodamacondo - 2 settimane fa

    Fake news

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dallapadella - 2 settimane fa

    Peccato Cutrone sia di proprietà dei Wolfs, articolo senza senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Leo - 2 settimane fa

    Io gli darei Chiesa perr Milik e Demme,
    Difesa a 3 con Hugo, centrocampo a tre con castro ambrabat e demme,
    Si compra de paul e ribery/kuoame intorno a Milik. Riserve a centrocampo, Jack, Ricci e Duncan.
    Se puoi si vuol prendere anche un esterno giovane tipo Thouram non male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bombo - 2 settimane fa

      L’idea di scambio potrebbe anche avere un qualche senso (anche se personalmente preferirei milik e soldi), ma per la formazione schierata meriteresti di andare dietro la lavagna: 3 difensori, 3 centrocampisti, 3 trequartisti e 1 punta… E sulle fasce praterie a campo aperto? Dico io, un paio di terzini o quantomeno esterni a tutta fascia sono il minimo sindacale nel calcio sin dall’alba dei tempi… Figurarsi nel calcio odierno dove i concetti di gioco sulle fasce per allargare la manovra lo usano anche in terza categoria… Secondo me chi ti ha messo il like non è andato oltre la prima riga.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pamarell_193 - 2 settimane fa

        Bombo, a dire la verità il modulo di cui tu parli esiste eccome ed è quello di Bielsa, che peraltro ha fatto scuola. Quindi, prima di fare il maestrino con gli altri bisogna almeno tu sia più informato di loro. Semmai il problema è che abbiamo Iachini e di sicuro, difensivista com’è, a questo modulo non ci pensa nemmeno lontanamente…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bombo - 2 settimane fa

          Ma anche no. Bielsa gioca con il 4-1-4-1 che in occorrenza si può tramutare in 3-3-1-3 ma pur sempre facendo affidamento su due terzini che devono avere caratteristiche per giocare dentro il campo. Questo lavoro non puoi farlo facendo affidamento su De Paul o Ribery. Nè può farlo un terzino tipo Igor che non ha capacità di impostazione e di far partire la manovra (l’altro poi chi sarebbe? Milenkovic adattato come ai tempi di Pioli? O Lirola che all’occorrenza il centrale non potrebbe farlo nemmeno sotto tortura?). Il calcio di Bielsa ad ogni modo si sviluppa tantissimo sulle fasce e cerca ampiezza e tende sempre ad attaccare l’avversario ai lati. Nella fanta-formazione di Leo non c’è un giocatore che abbia le caratteristiche per farlo dal momento che tutti hanno la tendenza ad accentrarsi (il Ribery di 5 anni fa, in coppia con Robben dall’altra parte era valido per un discorso di questo tipo). Quindi, anche Iachini si tramutasse in Bielsa, mancherebbero i giocatori per farlo. Soprattutto nella formazione citata.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bianco - 2 settimane fa

    La nazione non sa più cosa inventarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bombo - 2 settimane fa

      Fra poco per la nazione diventa: Milik + conguaglio per cutrone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violaviola - 2 settimane fa

    Per il giornalista della nazione, ieri sera è stata una serata da dimenticare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy