Milik, l’intermediario spiega il caso: “Nessuno può offrire la cifra richiesta dal Napoli”

L’intermediario De Vecchi spiega le difficoltà nel trovare una nuova sistemazione a Milik: anche la Fiorentina lo ha sondato in passato

di Redazione VN
Milik

Fabrizio De Vecchi, agente che ha condotto la negoziazione per portare Arkadiusz Milik dal Napoli all’Atlético Madrid ha spiegato ad As il perché l’affare non è andato in porto a giugno:

Prima di tutto, voglio chiarire che collaboro con Arkadiusz Milik e il suo agente, David Pantak da quasi un anno. Stiamo lavorando insieme per trovare la soluzione migliore per lui e per il club. Arek ha passato molto tempo valutando se rinnovare o meno con il Napoli, per la sua relazione con la società, i compagni di squadra e la città, ma col passar del tempo si è convinto che era venuto il momento di provare una nuova esperienza. A 26 anni per la carriera di un calciatore è necessario prendere queste decisioni ed è nel suo diritto. Atletico? Le trattative si sono arenate perché il Napoli non ha accettato l’offerta, chiedendo molti più soldi di quanti l’Atlético potesse spenderne. Un agente non svela mai le sue carte, ma posso assicurare che si sono mossi top club di Premier, l’Atlético e il Marsiglia. Ma nessuna squadra offre ciò che chiede il Napoli.

-> Calciomercato invernale Serie  A – Clicca per leggere la lista dei trasferimenti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy