Di Marzio: “La Fiorentina lavora all’uscita di Cutrone. Sui rinnovi…”

Di Marzio: “La Fiorentina lavora all’uscita di Cutrone. Sui rinnovi…”

L’intervento dell’esperto di calciomercato su Sky Sport

di Redazione VN

Ha parlato di Fiorentina poco fa Gianluca Di Marzio durante la trasmissione Calciomercato – L’Originale, ecco le sue parole:

Al momento tutti i big viola con il contratto in scadenza nel 2022, ossia Pezzella, Milenkovic e Chiesa, non hanno intenzione di rinnovare il loro contratto con la Fiorentina. Staremo a vedere cosa accadrà in questo senso. In attacco la Fiorentina pensa di far uscire Cutrone, anche pensando ad un possibile nuovo arrivo là davanti, ma il ragazzo non vuole lasciare Firenze. Altra possibile cessione può essere quella di Saponara al Parma: lo vuole Liverani.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 2 settimane fa

    …Pedro arriva, Pedro riparte…Dalbert arriva, Dalbert riparte…Agudelo arriva, Agudelo riparte…e ora Cutrone???…Prade’ e’ il fulgente esempio che nella vita ci vuola fortuna piu’ che competenza…ma tanta fortuna…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele - 2 settimane fa

    cutrone al momento non è stato pagato ma se gioca altre 10-15 partite, non ricordo il numero preciso, va pagato 18 milioni a questo punto va deciso cosa fare o rimaniamo con cutrone e vlahovic o al massimo mandiamo vlahovic in prestito e prendiamo mandzukic o diamo via cutrone per prendere un’attaccante ritenuto più forte, piatek, milik o qualcun’altro, non avrebbe senso mandare vlahovic in prestito, tenere cutrone e prendere piatek in prestito con riscatto obbligatorio per poi trovarci tra un’anno a dover pagare 18 milioni per cutrone, 25 milioni per piatek e ad avere 3 attaccanti in rosa per un posto con la certezza di doverne mandare via 1 perchè è inutile tenere troppi giocatori per ruolo a non giocare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. andrea333 - 2 settimane fa

    Piatek,no grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Niko74 - 2 settimane fa

    Notizia non attendibile. Assolutamente sbagliato cedere Cutrone. È evidente che Vlahovic non è pronto e con l’arrivo di Piantek sarà costretto a sedere in panchina. Vlahovic va dato in prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. antonio capo d'orlando - 2 settimane fa

    Notizia scritta e riscritta, tanto per buttare giù un pezzo……….. Dai ragazzi, lo vengono a dire a noi, cosa hanno in testa! FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. N_q - 2 settimane fa

    Che senso ha avuto l’acquisto di Cutrone a gennaio se adesso ce ne vogliamo disfare? Ha speso parole al miele per la Viola e in campo dà sempre l’anima. A me piace.
    Siamo sicuri che i pochi gol siano stati colpa di attaccanti poco profilici anziché una manovra sterile?
    Passi cederlo per un Milik o Dzeko, ma per Piatek…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Sblinda - 2 settimane fa

    Chiesa escluso, che credo partirà a prezzo di saldo, gli altri rinnoveranno quasi sicuramente. Opinione mia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andrea_fi - 2 settimane fa

    Cutrone è l’unico che ha fatto qualche gol dopo il covid.
    Mah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 settimane fa

      Cutrone credo sia un buon giocatore, ma molto lontano da quello sperato. Il prezzo che ha è alto e non credo sinceramente lo valga.
      È un giocatore di movimento, ma gli manca la tecnica. Mi ricorda Simeone per sacrificio. Vlahovic è giovate e qualche volta svogliato, ma ha le potenzialità del campione, io terrei lui e manderei Cutrone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy