Chiesa: confronto con Commisso sarà risolutivo. La Juve ha rialzato la testa

Chiesa: confronto con Commisso sarà risolutivo. La Juve ha rialzato la testa

Commisso deve definire la situazione relativa a Federico Chiesa

di Redazione VN

Continua sempre a far discutere il futuro di Federico Chiesa. Come scrive La Nazione, il confronto con Rocco sarà risolutivo. Il Milan spinge nella direzione del giocatore, ma la Juve ha rialzato la testa. Questo Commisso lo sa e sa che forse è arrivato il momento di definire la situazione. Il tetto minimo per una trattativa? Fra i 55 e i 65 milioni. Attenzione quindi alle sorprese nel caso il jackpot dell’offerta di qualcuno arrivasse vicino alla cifra giusta. Il futuro di Chiesa, di certo, può diventare la chiave per un mercato che andrebbe a collocare importanti novità in attacco. La Fiorentina ci proverà per Piatek? Perché non continuare a seguire gli sviluppi anche del caso Milik-Napoli?
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lallero - 1 settimana fa

    Ahahahahah ahahahah ahahahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ammazzalavecchiacolgas - 1 settimana fa

    Mi scuso per l’ignoranza, ma le norme sulle rose fino a 25 giocatori con 4 “cresciuti nel club” sono ancora in vigore? Quest’anno non vedo articoli che tengano aggiornato lo stato della rosa viola e andando a occhio mi pare che siamo al limite con tre canterani (quindi rosa di massimo 24 giocatori), il che significherebbe che per ogni ulteriore arrivo qualcuno dovrà partire e non sarà uno dei cresciuti in viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kewell - 1 settimana fa

    io per Pellegrini(15mil), Demiral(30mil) (dubito che te lo diano e che lui ci venga, in alternativa chiederei Locatelli che loro prenderebbero dalla succursale Sassuolo) e 10 milioni ci starei… si sarebbe sui 55 milioni di valore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy