Calamai: “Chiesa vuole andare a migliorare, Rocco pensa di tenerlo: serve mediare”

Calamai: “Chiesa vuole andare a migliorare, Rocco pensa di tenerlo: serve mediare”

Luca Calamai sul futuro di Chiesa alla Fiorentina

di Redazione VN

Luca Calamai de La Gazzetta dello Sport a Radio Bruno:

Tutti sapevano che Chiesa sarebbe andato via a fine stagione, e questa è rimasta la situazione. Il ragazzo vuole andare a migliorarsi, anche se Commisso ha ribadito la posizione opposta a gran voce. L’importante è che si parlino le due parti. Potrebbe anche andare che in questa stagione non cambia niente, Chiesa rimane e fa una buona stagione, ma non è corretto. Serve che le due parti si parlino e trovino un accordo che vada bene ad entrambi. Ci sono ancora tre anni di contratto, ed è un’arma a favore di Rocco, ma non credo si possa iniziare un nuovo ciclo senza la felicità di tutte le parti. Con un confronto ci potrebbe essere una terza via, con Chiesa che allunga il contratto con ingaggio ritoccato, ma serve raccontarle al ragazzo. Via a fine contratto? Con l’avvicinarsi alla scadenza del contratto, il valore continua a scendere, e nessuno vuole perderlo a zero, perché sarebbe un suicidio. Serve una figura ponte tra Chiesa e Commisso, che possa mediare tra le due parti. Solo loro due possono chiarire le loro posizioni.

Italdonne, la viola Mauro: “Stiamo vivendo un sogno, non svegliateci”

Ds Empoli: “Bennacer? Sono arrivate proposte, ma è ancora nostro”

 

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Barsineee - 5 mesi fa

    3 anni sui campetti di periferia e vedi come migliora. Niente Europe niente mondiale! Poi nel 2022 a luglio fa quello che vuole! Se parla ad un giornale multa pesante. Se fa qualsiasi cosa non autorizzata multa pesante. Se vuole firma rinnovo con clausola di 100 milioni se no si gioca a bagno a ripoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 5 mesi fa

    Non è neanche detto che vada alla juventus visto la grande amicizia ed i discorsi fatti tra Enrico Chiesa e Marotta. Questa strada era molto ben segnata. Chiesa vuole sicuramente andarsene perchè altrimenti avrebbe potuto benissimo fugare ogni dubbio dopo le parole di Commisso. Invece se ne è ben guardato. La prova di forza è possibile ma porterebbe gravi danni a tutti ad iniziare dalla Fiorentina. Stento davvero a credere che Commisso inizi così. Qualcuno a forza di farlo parlare gli ha estorto un 99% di possibilità che Chiesa resti. Rocco rischia di iniziare con un autogoal. Restare un anno a fare schifo come ha fatto Milinkovic-Savic a Roma: a chi converrebbe? I Chiesa sono genovesi veri e i soldi fanno premio e prevalgono nettamente sui valori emotivi e di cuore. Un ragazzo di 21 anni nato praticamente a Firenze che in una situazione del genere, con un nuovo presidente, non sente il minimo richiamo per questa città e per la squadra dove è nato è cosa brutta. Il suo impegno esagerato nell’ultimo campionato era tutto teso a mettersi in mostra per andarsene. Quando Chiesa chiederà personalmente ad alta voce di andarsene, verrà ceduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mauro1949 - 5 mesi fa

    ….la societa’ e’ forte di un contratto di tre anni, il giocatore, se vuole in qualche modo invalidarlo deve obbligatoriamente fare il primo passo e di conseguenza stare alle volonta’ della societa’….quindi se il valore di mercato e’ 80-100, trovati una societa’ disposta a sborsare quella cifra….il resto sono discorsi che non fanno cassa….avanti tutta Mr. Rocco !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Horsenoname - 5 mesi fa

    Penso che sia difficile tenerlo se la sua convinzione è di andare da un’altra parte , quello che non è comprensibile è che la Fiorentina debba accettare una parte del vaòlore in denaro e una parte in giocaqtori , , se vuole andare chiunque lo voglia porti il suo effetivo valore in denaro altrimenti resta a Firenze , questo lo deve capire bene sia la famiglia che il ragazzo , poi noi tifosi ce ne faremo una ragione , però il ricatto degli scambi non va bene , mi auguiro che Pradè non si faccia imbambolare da queste trattative

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Max13 - 5 mesi fa

    Non sono accettabili ricatti da parte di un ragazzo cresciuto nelle giovanili viola. Se aveva preso impegni prima del passaggio di proprietà ora non valgono nulla anche in considerazione che ha un contratto ancora di tre anni a una cifra niente male. Chiesa vergognati!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. emilio - 5 mesi fa

    … CALA MAI … DICE COSE OVVIE COME SE FOSSE L’ORACOLO DI DELFO… ORA CHE NON HA PIU’ DA REGGERE BORDONE AI MARCHIGIANI… SOTTO SOTTO CERCA DI SEMINARE ZIZZANIA … MA COMMISSO NON LO CACA NEMMENO DI STRISCIO PERCHE’ HA IL SUO PARERE HA LA CONSISTENZA DELLE….FLATULENZE….AME

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alessandro - 5 mesi fa

    Calamai…ma lo ha detto a te Chiesa che vuole andare via??? oppure c’è una scrittura privata firmata dalla vecchia proprieta’ dove si dice che puo’ andare via???Ha ancora 3 anni di contratto il ragazzo…quindi o rimane almeno un altro anno,e poi insieme alla societa’ decide il da farsi..oppure che porti 100 milioni e vada dal suo amico Bernardeschi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Etrusco - 5 mesi fa

    A me pare strano che il ragazzo faccia tutte queste storie, anche perché ha 21 anni, un aggiornamento del contratto glielo fanno senza problemi e può alla sua età, già diventare il leader della sua squadra, quindi che senso ha andare via ora e adesso? Si faccia questo campionato e poi il prossimo troverà una soluzione a lui gradita con la società. FVS!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy