Spadafora: “Campionato terminato grazie a prudenza e serietà. Adesso testa ai prossimi mesi”

Spadafora: “Campionato terminato grazie a prudenza e serietà. Adesso testa ai prossimi mesi”

Il Ministro dello Sport fu protagonista di un lungo tira e molla con i club di A, durante la fase critica della pandemia

di Redazione VN
vincenzo spadafora

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha voluto commentare la conclusione della stagione 2019/2020 di Serie A. Lo ha fatto tramite attraverso una nota ufficiale del suo ministero, di cui vi proponiamo di seguito il testo:

Si chiude oggi il campionato più lungo della storia, nella stagione più difficile del nostro Paese negli anni recenti. Abbiamo affrontato settimane e mesi in cui ogni certezza è stata messa in discussione. In cui il nostro unico pensiero era rivolto a come affrontare la pandemia e a come moltiplicare i posti nelle terapie intensive per salvare il maggior numero di vite. In quelle settimane abbiamo realmente pensato che anche il campionato dovesse fermarsi, ma grazie alla linea di prudenza che abbiamo sostenuto e alla serietà dei protocolli messi in campo dalla FIGC – che ringrazio – si è riusciti non solo a ricominciare, ma soprattutto a terminare il campionato. I miei complimenti sinceri alla Juventus, per la vittoria del nono scudetto consecutivo. E complimenti a Ciro Immobile che eguaglia il record di Gonzalo Higuain e vince la Scarpa d’Oro. Ora il pensiero è ai prossimi mesi, perché tutte le competizioni e i campionati devono poter riprendere nella massima sicurezza, e a tutti i livelli.

Serie A, Serie B e Serie C – Ecco come si presentano, per adesso, i campionati 2020-21

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy