Semplici chiude la questione Spal-Juve: “In campo avevano nove nazionali…”

Semplici chiude la questione Spal-Juve: “In campo avevano nove nazionali…”

L’allenatore della Spal mette la parola fine alle polemiche per la vittoria sulla Juventus

di Redazione VN

In questi giorni è impazzata la polemica – specie fra i colleghi impegnati nella lotta salvezza – per la vittoria della Spal su una Juve con in campo due giovani e diverse seconde linee. Oggi, però, a Radio Anch’io Lo Sport, Leonardo Semplici ha messo la parola fine sulla questione:

Per chi parla di lotta salvezza falsata, io leggo la formazione e vedo nove nazionali più Bernardeschi che è entrato. Ci sono tanti giocatori difficili da battere con facilità. Il momento ha sicuramente potuto favorirci, ma non si dica che i bianconeri fossero ingenui. Se vogliamo poi dire che sono giocatori peggiori di quelli che lottano per salvarsi possiamo dire tutto. Una piccola difficilmente batte una grande, ma ogni tanto succede: vuol dire che il top club non è al massimo in quel momento, ma non sarà l’ultima volta che accade. Non vedo scandali, il momento conta e abbiamo affrontato una squadra che non era super concentrata.

Violanews consiglia

Serie A – Quota salvezza: quella “presunta” è di 35 punti, ma quella “sicura” è molto più alta

La MoViola: Giacomelli bocciato, era rigore su Palacio

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 2 mesi fa

    Via Semplici mi stai anche simpatico e ti stimo tantissimo, è giusto che difendi i tuoi ma diciamo anche che molti dei giocatori di quell’altra squadra non avevano mai giocano insieme in prima squadra; altrimenti vorrà direi che ai mondiali ci manderemo la Spal.
    Vorrei vedere cosa direbbero se a Torino ci si presentasse con la primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy