Rooney fa il giornalista e attacca: “La Premier ci ha trattati come cavie”

Rooney fa il giornalista e attacca: “La Premier ci ha trattati come cavie”

L’ex gloria del Manchester United si scaglia contro il ritardo nella sospensione dei campionati da parte della federazione inglese

di Redazione VN

Wayne Rooney fa il suo esordio da giornalista per il prestigioso quotidiano The Times. L’ex capitano dei Reds e recordman di goal della nazionale inglese, ne approfitta per lanciare stilettate nei confronti dei vertici del calcio inglese, per la gestione della crisi Coronavirus. Rooney milita attualmente nel Derby County, in Champioship, serie B inglese. Campionato che, insieme alla Premier, ha deciso per lo stop delle gare soltanto venerdì, in seguito alle positività di Arteta, allenatore dell’Arsenal, e del centrocampista del Chelsea Hudson-Odoi. Di seguito alcuni passaggi dell’articolo, riportati da Sky Sport, con i quali Rooney ha descritto l’ansia, prima di conoscere le decisioni del football board inglese:

Finalmente è stata presa la scelta giusta, sembrava quasi che i calciatori in Inghilterra fossero trattati come cavie. Il resto dello sport e il calcio, negli altri paesi , si stava fermando, mentre noi dovevamo continuare. Giovedì ci siamo allenati, aspettando il discorso di Boris Johnson. Per fortuna il calcio ha fatto la scelta giusta. Alcune persone non saranno felici, ma il calcio deve essere messo in secondo piano con questa situazione. È uno sport, solo uno sport. La vita delle persone è a rischio e questa è la prima preoccupazione. Saremo felici di giocare fino a settembre se la stagione dovesse essere prolungata. Questo è il nostro lavoro.  Certo, la Premier e gli altri campionati dovranno riformulare il calendario. Il prossimo Mondiale si terrà in Qatar nel 2022 fra novembre e dicembre. Si potrebbe quindi approfittare di questa situazione per finire la stagione in corso entro la fine dell’anno e iniziare in inverno le successive due. Così si arriverebbe meglio al grande appuntamento.

Emergenza Coronavirus, cinque casi di positività al Valencia

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy