Ronaldo accusato, la Juventus lo difende: “Ha dimostrato professionalità”

Ronaldo accusato, la Juventus lo difende: “Ha dimostrato professionalità”

I tweet della Juventus dopo il caso che ha visto coinvolto il giocatore portoghese

di Redazione VN

La Juventus scende in campo per proteggere il fenomeno portoghese. Con una breve nota su Twitter, il club torinese prende posizione in merito alle accuse di stupro di cui potrebbe essere chiamato a rispondere Cristiano Ronaldo, per fatti che risalgono al 2009, quando l’attaccante si trovava in vacanza a Las Vegas: “Cristiano Ronaldo ha dimostrato in questi mesi la sua grande professionalità e serietà, apprezzata da tutti alla Juventus. Le vicende asseritamente risalenti a quasi 10 anni fa, non modificano questa opinione, condivisa da chiunque sia entrato in contatto con questo grande campione”. (gazzetta.it)

Violanews consiglia

Sconcerti: “Gravissima la reazione dell’Atalanta, Gasperini mi ha sorpreso”

Dal Franchi: Pioli mischia le carte, Benassi ok e Pjaca ne fa 3. Ma Mirallas…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violaceo - 11 mesi fa

    E certo , perchè se uno si allena bene tutti i giorni , poi va fuori e violenta una ragazza , che gli vuoi dire , è un vero professionista , certo Chiesa che si butta in area e ruba un rigore all’atalanta , è un vero delitto , ora , io non dico che l’abbia violentata davvero , può essere anche una che cerca soldi e visibilità , ma sono sicuro che i giornalai italiani , daranno , e hanno dato più risalto al tuffo di Chiesa che al cristiano gobbaldo gate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Iacopo - 11 mesi fa

    Il procuratore di Rocco Siffredi commentando le accuse rivolte al suo assistito di aver giocato con la juventus una decina di anni fa: “In questi anni ha dimostrato grande professionalità, apprezzata da tutti. Le vicende asseritamente risalenti a quasi 10 anni fa non modificano questa opinione, condivisa da chiunque sia ENTRATO IN CONTATTO con questo grande campione”

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy