Le raccomandazioni di Mattarella: “Occhio ai vivai e agli stadi”

In occasione delle celebrazioni dei 120 anni compiuti dalla FIGC, il Presidente della Repubblica ha parlato di calcio e di Nazionale

di Redazione VN

Pomeriggio di festa quest’oggi al Quirinale per la FIGC, che ha celebrato i suoi 120 anni di vita. Presenti nella casa del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, gli azzurri vittoriosi ieri sera in casa della Polonia ed il c.t. Roberto Mancini, oltre che molti dirigenti sportivi e il presidente del CONI, Giovanni Malagò. Dopo essersi complimentato con la squadra per la prestazione in terra polacca, Mattarella ha detto: “E’ importante che il calcio italiano si doti di nuove strutture, al passo con i tempi e moderne, ma che soprattutto venga data sempre più attenzione ai vivai. Questi non devono essere considerati ambiti per guadagni futuri, ma soltanto i luoghi dove possano crescere ed emergere i giovani di talento”.

Violanews consiglia

L’Under 21 bissa i grandi: vittoria anche per gli azzurrini di Di Biagio

Chiesa: “Fratelli d’Italia”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy