Fiorentina e Udinese, quanti affari… per i friulani. Con qualche eccezione

Fiorentina e Udinese, quanti affari… per i friulani. Con qualche eccezione

Da Pierini a Felipe, da D’Agostino a Cuadrado, l’Udinese ha di che ringraziare la Fiorentina. Ma con Jorgensen furono i viola a fare il “colpaccio”

di Simone Bargellini, @SimBarg

PIERINI

Udine-Firenze, molte andate e pochi ritorni. Tante operazioni di mercato si sono concretizzati negli ultimi anni tra le due società e molto spesso a fare “l’affare” è stata la famiglia Pozzo, proprietaria dall’Udinese dalla fine degli anni ’80. E così, affondando con la memoria ai tempi più lontani, ripeschiamo Alessandro Pierini, viareggino di nascita. Difensore onesto, dal grande fisico e il passo un tantino compassato, arrivò alla Fiorentina nell’estate 1999 in cambio di quasi 15 miliardi delle vecchie lire. Per lui tre stagioni in maglia viola (fino al fallimento) con anche una presenza in Nazionale, da incubo in amichevole con l’Argentina, quando Crespo lo fece letteralmente impazzire.

Insieme a Pierini giocò a Firenze anche Fabio Rossitto, autentica bandiera friulana che, però, arrivò in viola dal Napoli.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 4 anni fa

    Visto che spesso i risultati hanno evidenziato il fatto che a seguito di onerosi pagamenti non sono seguiti sempre dei grandi giocatori, a mio avviso la pista Udine potrebbe essere chiusa senza problemi ed anzi, sarebbe ottimale cominciare a vendere noi a loro qualche calciatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GianBurrasca - 4 anni fa

    com’è brutta questa impostazione grafica dell sito a schede! idem per le pagelle. brutta e non chiara più cbe altro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 4 anni fa

      Non piace neppure a me l’impostazione decisa, troppo farraginosa, stanca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy