Donadel: “Scudetto viola? Godrei come un matto”

Donadel: “Scudetto viola? Godrei come un matto”

L’ex viola: “Mercoledì sarà dura perché l’Hellas ha bisogno di punti a tutti i costi. Sousa? Mi piace come la squadra lo segue”

di Redazione VN

Così Marco Donadel a Corrierespione.it:

“Penso che la dimensione della Fiorentina sia proprio quella dove sta ora, cioè in un gruppetto compatto che lotterà per le primissime posizioni fino alla fine. I momenti di crisi arrivano e se ne vanno. Nessun dramma, la Fiorentina ha perso ma ha fatto vedere che c’è. Basterà continuare a giocare così e la crisi verrà superata. La Fiorentina è la mia squadra è ovvio, amo Firenze e la Viola mi è rimasta dentro. Vedo Napoli e Roma favorite per lo scudetto, con la Juve che rientrerà in corsa per vincerlo, ma essere favorito non vuol dire niente. Ovviamente godrei come un matto se lo vincesse la Fiorentina, sarebbe qualcosa di unico. Sousa? Mi piace come la squadra lo segue e come sta gestendo tutte le piccole cose. Verona-Fiorentina? Sarà dura perché l’Hellas ha bisogno di punti a tutti i costi. Si difenderà bene e ha qualità per far male, poi lo stadio quando gioca l’Hellas da una grande spinta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy