Basile: “Parallelo Commisso-Della Valle? Non esiste. Rocco sta perdendo tanti soldi”

Le parole del giornalista, direttamente da New York

di Redazione VN
Basile

Massimo Basile ha parlato ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno Toscana: 

Mi aspetto un grande progetto a lungo termine da parte di Commisso, sulle strutture e sulla squadra. Adesso servono progressi anche sulla questione stadio. Vedo una grande chiarezza sulle infrastrutture e mi piace. Il progetto tecnico è meno netto, ma c’è bisogno di tempo. Anche lo stesso Rocco sta imparando come funziona il calcio in Italia. Impara dagli errori ed accumula esperienza. In merito penso che dovrebbe affidarsi anche a persone esperte che sanno di pallone. Il parallelo con i Della Valle? Non esiste, Commisso sta investendo e perdendo tanti soldi. Duncan e Cutrone sono stati pagati tanto a Gennaio, eppure adesso sono in panchina. Solo loro due costano quanto un intero centrocampo di Serie A. Rapporto con Chiesa? Commisso è rimasto deluso da Federico, si è speso tanto andando sempre incontro al ragazzo. Non si aspettava un si al rinnovo, ma un dialogo maggiore ed un modo di lasciarsi più umano.

 

Commisso
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. viola1946 - 2 settimane fa

    Egregio Sig. Basile, non conosco la sua preparazione in materia di contabilità e la conoscenza delle nozioni di base in materia di diritto societario. Nelle spa c’è separazione tra patrimonio della società (Fiorentina) e quello del proprietario (Commisso o Della Valle). I Della Valle in 18 anni hanno immesso nel patrimonio della Fiorentina 220 milioni di euro. Commisso in un anno ha immesso 10 milioni di sponsorizzazione portata a 25 milioni l’anno, non poco, viaggiamo a somme medie annue poco meno del doppio di Della Valle, ma inflazionate. Il terreno del centro sportivo e la campagna acquisti l’ha fatta la Fiorentina e non Commisso. I circa 150 milioni per l’acquisto della Fiorentina è un investimento finanziario, pagato ai Della Valle, poiche di quella somma, ovviamente nella Fiorentina non è entrato un centesimo. Allora, è bene chiarie che i costi per investimento della Fiorentina sollecitati da Commisso stanno viaggiando ad un ritmo più alto dei Della Valle. Di più non possiamo dire, poichè per fare i confronti tecnici ed economici serve qualche anno. Un cordiale saluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 2 settimane fa

      E quindi secondo te la Fiorentina con quali soldi ha comprato il terreno di Bagno a Ripoli? Con quali soldi vi farà i lavori? I DV hanno comprato la Fiorentina a € 0,00 Commisso a 150 Ml, quindi circa 2/3 della cifra investita dai DV in tutti gli anni di loro proprietà Commisso l’ha spesa solo per l’acquisto. In 2 anni tramite Mediacom ha immesso 30 Ml (e siamo a 180) in più metterà circa 70 Ml per il Centro Sportivo per un totale di 250 Ml. Già così Commisso ha speso in 2 anni più di quanto i DV abbiano speso durante tutta la loro proprietà. Ora, tolti i 150 dell’acquisto, rimangono 100 Ml. La Fiorentina ha un fatturato di circa 97 Ml. Secondo te tutti questi soldi li ha pagati e li pagherà la Società ACF Fiorentina? Ti ricordo che con i 97 Ml ci sono da comprare e pagare i giocatori con gli stipendi, gli stipendi dei dirigenti e di chi lavora in Società, gli spostamenti, la logistica etc… quindi mi sembra che la tua affermazione non sia esatta.
      PS. Caro Saverio, ancora mi è praticamente impossibile commentare da uno smartphone Android. Cahche vuota etc… Per favore risolvete il problema. Grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. viola1946 - 2 settimane fa

        Se la Fiorentina fallisce, ovviamente è una ipotesi accademica, non viene intaccato il patrimonio di Commisso per pagare i creditori, ma si vende l’attivo della Fiorentina e si divide tra i creditori. Se, invece, fallisce una ditta individuale, allora i creditori oltre che sull’azienda si possono rivalere sui beni del titolare.
        Quindi, è scorretto, giuridicamente e contabilmente, confondere le spese della Fiorentina con quelle di Commisso (o Dell Valle che è la stessa cosa). Il denaro per pagare l’area del centro sportivo li ha messi la Fiorentina prendendoli dal suo bilancio. Se poi Commisso ha comprato il terreno e lo ha donato alla Fiorentina il discorso cambia. Ma non risulta a bilancio tale evenienza. Quanto al denaro per costruire il centro sportivo, vedremo come Commisso finanzierà la Fiorentina. Se immette 80 milioni nel patrimonio della società è indubbio che grazie al suo contributo si farà il centro sportivo. Ma se fa un mutuo o sceglie strade diverse dall’immissione a patrimonio di 80 milioni, allora sarà sempre la Fiorentina che dal suo bilancio deve fare uscire gli 80 milioni.
        Io ho solo chiesto di distinguere tra soldi spesi attingendo dal patrimonio di Commisso (finora zero poiche la sponsorizzazione a malapena copre l’aumento dei costi dello staff tecnico )da 35 a 70 milioni parole di Prade). con quelli spesi attingendo al bilancio della Fiorentina.
        Ma come già da me detto è tanto mettere 265 milioni l’anno quindi Commisso ne esce bene sotto questo aspetto.. Ma da questo a quello che si spara sui siti ce ne passa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 2 settimane fa

    “Solo loro due costano quanto un intero centrocampo di Serie A.”

    Di quale Serie A starebbe parlando questo qui? Ucraina? Albania? Ungheria?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. glover_3713546 - 2 settimane fa

    Duncan è un ottimo giocatore… mi meraviglia che Iachini che lo ha avuto a Sassuolo e lo ha voluto a tutti i costi a gennaio, poi lo metta in panchina… quando ha giocato ha sempre fatto bene, reggendo spesso il centrocampo da solo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 2 settimane fa

      Che Duncan abbia sempre giocato bene e regga da solo il centrocampo è un’affermazione degna del bomba. Duncan ha giocato a volte benino e a volte malino. Duncan a livello di Fiorentina è una riserva e se Iachini pensava diversamente le prestazioni in campo, che non sono quelle che dici tu, l’avranno fatto ricredere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. massilotti - 2 settimane fa

    Perché i della valle ci hanno guadagnato?
    Se ha informazioni certe in proposito le renda pibbliche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 2 settimane fa

      250 milioni in 17 anni non sono molti… ne hanno ripresi 170 da Commisso… ne hanno spesi di più per restaurare il Colosseo
      Commisso ha già speso 170 milioni l’acquisto Fiorentina
      10 milioni per i terreni di Bagno a ripoli
      altri 70 serviranno per il centro Sportivo
      oltre 80 milioni spesi per il calcio mercato… (Cutrone è in prestito)
      fai i tuoi conti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. D612V - 2 settimane fa

      Eccolooooooo!!!…appena gli nominano salta subito fuori il vedovalle di turno!…purrini i della valle, vero?! Ciccinninni!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Elmauri - 2 settimane fa

    Se due riserve come Duncan e Cutrone sono state pagate tanto, togliendo risorse per potenziare l’undici titolare e Commisso tiene ancora in sella l’autore di operazioni del genere la colpa è sua. Io gli contesto di affidarsi a persone sbagliate che con 100 milioni non sono state in grado di costruire una squadra da Europa. Posso capire all’inizio, ma è più di un anno che Pradé fa danni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy