25 anni fa l’attentato al treno dei bolognesi FOTO

25 anni fa l’attentato al treno dei bolognesi FOTO

Condannati 3 tifosi viola. Un tifoso rossoblù rimase sfigurato a vita.

di Redazione VN

18 giugno 1989 – 33° giornata di campionato. A Firenze si gioca Fiorentina-Bologna. Il treno coi tifosi emiliani diretti in Toscana subisce un agguato da parte di 4 tifosi fiorentini nei pressi della stazione di Firenze Rifredi, probabilmente con l’intento di “vendicare” ciò che era successo al treno dei tifosi viola in occasione dell’ultima trasferta a Bologna, quando venne investito da una sassaiola causata dai tifosi bolognesi. I 4 supporter viola organizzarono una sorta di assalto al treno dei tifosi avversari che culminò con il lancio di una  molotov che esplose all’interno di un vagone provocando il ferimento di diversi tifosi rossoblù, uno dei quali, Ivan Dall’Oglio, appena quattordicenne, riuscì a sopravvivere, restando irrimediabilmente, sfigurato al volto. Nell’aprile del 1992, tre anni dopo quindi, arrivò la condanna inflitta dai giudici di Firenze nei confronti di tre “ultras” della Fiorentina riconosciuti colpevoli di aver assaltato un treno carico di tifosi del Bologna. Nei confronti dei tre imputati la Corte d’ Assise decise di condannare Domenico Secondo (detto il “pitone”) a 14 anni di reclusione, Simone Aspidi (detto il “morto”) a 13 e Maurizio Igneri (detto il “vizia”) a 12. I tre erano gia’ stati condannati, con sentenza definitiva, per i reati di fabbricazione, detenzione e porto di ordigno esplosivo e attentato alla sicurezza dei trasporti. L’ assenza, sul banco degli imputati, fu’ quella del giovane che materialmente lancio’ la molotov: Emanuele B., che quel 18 giugno 1989 aveva 17 anni e 11 mesi. La differenza tra lui e gli altri tre, che affrontarono il processo, fu un’inezia in termini di eta’ , ma contò 12 e piu’ anni di carcere in termini di pena. Per lui, che in quel processo è stato chiamato a testimoniare, ma rifiutò di rispondere, il tribunale dei minori di Firenze dispose l’ affidamento per 3 anni al Servizio sociale. RV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy