Quando il centrocampo fa 17: viola a caccia della combinazione giusta

Quando il centrocampo fa 17: viola a caccia della combinazione giusta

La zona mediana della Fiorentina ha fin qui garantito solidità e reti

di Redazione VN

Diciassette. Un numero che spesso e volentieri nell’immaginario collettivo non porta propriamente fortuna. L’equazione sembra però non funzionare per la Fiorentina, che dal suo centrocampo ha fin qui trovato proprio diciassette reti. Questa mattina il Corriere Dello Sport si concentra proprio sul ruolo di raccordo che la zona mediana del campo sta operando in stagione. I sette centri di Benassi, i cinque di Veretout, i due per Edimilson e Gerson e quello di Dabo rappresentano una risorsa rara per la Fiorentina, inusuale per un reparto di impostazione e che dovrebbe prima di tutto arginare le folate avversarie. Prima di tutto, sottolinea il quotidiano, adesso è necessario trovare equilibrio fra una fase difensiva punto forte del girone di andata e un attacco fiore all’occhiello di quello di ritorno. La stagione entra nel vivo e parallelamente comincia a farsi sentire la stanchezza, ma quelli nel mezzo sono dei pilastri che non vogliono arrendersi verso l’Europa League.

E INTANTO SPUNTA UN NUOVO AMULETO PER LA SQUADRA

Violanews consiglia

Muriel: “Europa e Coppa Italia? Tranquilli, si può fare. Ho scelto Firenze per restare”

Benassi si congratula con la Primavera: “Speriamo di fare come voi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy