La Moviola: non c’è rigore sugli interventi di Ghoulam e Ruiz, manca il giallo a Zielinski

La Moviola: non c’è rigore sugli interventi di Ghoulam e Ruiz, manca il giallo a Zielinski

di Redazione VN

Vi proponiamo la moviola di Fiorentina-Napoli 0-0 a cura de La Gazzetta dello Sport e del Corriere dello Sport:

GAZZETTA DELLO SPORT – Al 26’ protesta la Fiorentina per un fallo fischiato a Ceccherini, ma ha ragione Calvarese: il laterale viola è entrato col piede alto su Zielinski. Al 41’ svista di assistente e direttore di gara: c’era un angolo per la Fiorentina, evidente la deviazione di Allan sul tentativo di Chiesa. Un minuto dopo l’attaccante della Fiorentina viene colpito fallosamente da Zielinski, Calvarese fa proseguire, Dabo ammonito per proteste. Nella ripresa, al 3’ si lamenta il Napoli per un fallo di Veretout su Zielinski che l’arbitro non fischia. Al 13’ Dabo protesta per una trattenuta in area di Ghoulam: molto blanda. Due minuti dopo altre proteste per un braccio di Ruiz, ma il pallone tocca prima l’anca.

CORRIERE DELLO SPORT – Fiorentina-Napoli si scalda, sul piano regolamentare, nel finale di primo tempo dopo un’ombra (11’) sull’azione azzurra che porta al tiro Mertens (in sospetto fuorigioco) su lancio di Ghoulam. Al 35’ c’è infatti un retropassaggio di Fabian Ruiz dal cerchio di centrocampo verso Meret. L’azione sembra intenzionale e il portiere, pur non pressato, blocca la palla. La Fiorentina chiede per questo una punizione a due in area che Calvarese nega. Sul rilancio, Napoli vicinissimo al vantaggio con una bella triangolazione Insigne-Zielinski-Mertens, belga in posizione regolare nell’area piccola al momento del piatto destro, su cui si esalta Lafont. Errore chiaro da parte dell’arbitro al 42’, quando Zielinski colpisce a una caviglia Chiesa, in copertura, che gli porta via la palla nel cerchio del centrocampo. Sarebbe giallo per il napoletano, ammonizione che invece arriva poco dopo a Dabo per proteste.
SECONDO TEMPO. Si riparte (5’) con una serie di giuste ammonizioni: a Veretout per un fallo su Callejon, allo stesso napoletano (8’) per un intervento irregolare su Muriel, a Zielinski (12’) per un fallo su Ceccherini. Al 13’ c’è invece l’intervento del var Pasqua che giudica regolare una copertura nell’area piccola del Napoli di Ghoulam a Dabo (la cui maglia sembra tirata dal napoletano) e in successione un intervento sospetto di Fabian Ruiz gamba-spalla. Rischia (19’) sul fronte opposto Biraghi che appena dentro l’area viola si oppone col corpo a una percussione di Milik. Giallo (28’) obbligato a Ghoulam che blocca Muriel, tirandogli la maglia. Nel confuso finale manca un giallo (41’) a Koulibaly per un fallo su Simeone. Ammonito allo scadere Maksimovic per proteste.

vnconsiglia1-e1510555251366

La Fiorentina ha carattere e Pezzella ne è l’emblema. Lo 0-0 profuma d’impresa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy