La notte più delicata: Pioli si affida alla scommessa Dragowski

La notte più delicata: Pioli si affida alla scommessa Dragowski

Lafont ko, Pioli si affiderà a Dragowski per la partita col Napoli. E se il San Paolo diventasse il trampolino di lancio?

di Redazione VN

In vista della partita di Napoli, Stefano Pioli ha due dubbi. Il primo riguarda la mediana visto che tornerà disponibile Veretout, l’altra Pjaca: farlo giocare titolare o no? Ma è in porta, scrive La Nazione, che il tecnico si giocherà la scommessa più pesante. Lafont ko, anche se sta meglio, e spazio a Dragowski. Toccherà al polacco controbattere alla forza offensiva degli azzurri e soprattutto riscrivere pagine positive sulla sua carriera in maglia viola.

Sembrava dovesse andar via, ma poi il mercato ha preso una direzione diversa, vuoi perché forse alla Fiorentina non è mai arrivata l’offerta giusta; vuoi perché lo stesso Drago, probabilmente non è stato sollecitato da club che hanno stimolato la sua attenzione: fatto sta che, con la partenza di Sportiello e l’investimento sul giovane Lafont, la cornice attorno al suo ruolo è rimasta la stessa: portiere di riserva. Vincere la scommessa non sarà facile, ma in caso di successo, la serata napolatena di Dragowski potrebbe rappresentare un trampolino decisivo per quel giocatore destinato a lasciare Firenze a tutti i costi.

vnconsiglia1-e1510555251366

Pjaca: “La maglia numero 10? So di meritarla, farò tanti gol. A Napoli per vincere”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granduca - 2 mesi fa

    Drago è un giocatore della Fiorentina: viva Drago.
    Fatela finita di gufare. Il ragazzo non è un fenomeno ma tutta questa cappa di critiche a prescindere fa solo male a lui e alla squadra.
    Lafont osannato da tutti, per me deve ancora dimostrare di poter diventare un grande portiere. Prima di tutto deve capire che non si può solo respingere e sulla presa non mi pare bene impostato. Migliorerà (spero). Lasciamolo crescere in pace senza tirargli addosso tutte le attenzioni e gli elogi.Ho grande fiducia del preparatore.
    Personalmente non mi piace però è giovanissimo e vedremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy