Ancora Muriel: “Io sovrappeso? Vi spiego. Quando mi paralizzai di fronte a Ronaldo…”

Ancora Muriel: “Io sovrappeso? Vi spiego. Quando mi paralizzai di fronte a Ronaldo…”

Parla l’attaccante viola

di Redazione VN

Un altro estratto dell’intervista de La NazioneLuis Muriel [LEGGI LA PRIMA PARTE]: “L’incontro con Ronaldo nel 2015? Stiamo uscendo per andare a giocare e dall’ascensore sbuca lui e io mi paralizzo per l’emozione. Cuadrado lo capisce e riesce a trascinarmi di fronte a lui, mi vergognavo come un bambino. Arrivo lì e non spiccico parola, Juan nel frattempo ci scatta una foto e quello è l’unico ricordo che ho dell’incontro con il vero Ronaldo. Mio peso forma? Questa storia davvero è stata un peso per me. Ora ci sorrido, ma se ripenso a quando Guidolin disse quella famosa frase…. Ogni volta che giocavo male, dicevano che era colpa della mia forma fisica scadente, ma non era vero… L’ultima parola poi spetta al campo, certo però che ho continuato a pagare duramente per quelle parole”.

Violanews consiglia

Ritorno a Udine, (quasi) un anno dopo. Una ferita che fa ancora male

Un esercito di giovani in prestito: tra chi sa già di ritornare, chi spera e chi… deve darsi una svegliata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy