“Zurkowski può ripercorrere le orme di Piatek. Dragowski? Bravo, ma non un fenomeno”

“Zurkowski può ripercorrere le orme di Piatek. Dragowski? Bravo, ma non un fenomeno”

Le parole del corrispondente de La Gazzetta dello Sport in Polonia sull’obiettivo di mercato della Fiorentina e non solo

di Redazione VN

Stefan Bjelanski corrispondente de La Gazzetta dello Sport in Polonia è intervenuto in collegamento ai microfoni di Radio Blu Toscana:

“Si parla molto di lui in Polonia, anche perchè l’Italia ultimamente è diventata una meta privilegiata per i giocatori polacchi. Di Zurkowski si è parlato più volte con più squadre italiane (LA SCHEDA DI TUTTITALENTI.COM). La stessa Juventus lo aveva cercato nei mesi scorsi ma la Fiorentina è il club che ha portato maggiormente avanti la trattativa. E’ un giocatore bravo e i viola farebbero un grande affare. E’ un Under 21 e arriverà in Nazionale maggiore. Corre davvero molto e a centrocampo ha un’ottima visione di gioco. Sa smistare i palloni e ha un buon tiro. Chiaramente la Serie A è di un altro livello. Può fare bene nel calcio italiano, potrebbe ripercorrere le orme di Piatek.

Dragowski? Con lui forse si è un pò esagerato. E’ si  un bravo portiere ma non è certo un fenomeno. In nazionale ha davvero tanta concorrenza, basta pensare a Szczesney, Fabianski e Skorupski”.

 

Violanews consiglia

 

Milenkovic: “Muriel può fare la differenza. Coppa Italia? Prima pensiamo al Chievo”

 

Un reparto in movimento: tra presente e futuro, la Fiorentina ridisegna la mediana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy