Un tifoso ci scrive: “Fiorentina, voglio essere tutelato”

Un tifoso ci scrive: “Fiorentina, voglio essere tutelato”

Il nostro lettore Riccardo se la prende con la società che fa le promozioni a campionato in corso sfavorendo chi la segue sempre come lui.

di Redazione VN

Il campionato sta per terminare, la Fiorentina cerca di portare allo stadio più tifosi con diverse promozioni, ma c’è chi come il nostro lettore Riccardo non ci sta perché ritiene che non siano tutelati anche coloro che comprano in estate l’abbonamento. Ecco la sua mail arrivata in redazione

VOGLIO ESSERE TUTELATO !!! Ora basta carissima società Fiorentina adesso basta mi avete rotto con queste promozioni sui biglietti.

Io faccio parte di una categoria in via di estinzione: quella del tifoso vero, quella del tifoso sempre presente, quella del tifoso che vede circa 30 (e dico trenta) partite della Fiorentina all’anno e che si macina centinaia, anzi migliaia di chilometri per essere vicino alla squadra. A me il calcio in tv non piace e faccio parte di quelli che ti hanno dato 1000 euro a giugno a prescindere e senza sapere quando ed a che ora si giocano le partite, son uno di quelli che vengono allo stadio sempre: sole, pioggia o grandine.

Sono uno di quelli che non critica mai, ma che AMA LA FIORENTINA A PRESCINDERE, uno che ama i nostri giocatori sempre, buoni o cattivi che siano ma solo perché indossano la maglia viola con il giglio sul petto.

Per tutti questi motivi VOGLIO ESSERE TUTELATO dai biglietti omaggio o dati a basso costo, dalle code ai tornelli causate da quelli che non distinguono la Maratona dalla Tribuna o dalla Fiesole, da quelli che arrivano all’ultimo momento senza documento e con la bottiglia dell’acqua da vuotare, da quelli che “vengono allo stadio solo quando le cose vanno bene o quando costa poco” e magari fischiano o bubano perché non si fa gol o non si vince …

E quindi, cara società Fiorentina, ti dico BASTA, voglio essere tutelato!!! Attenta società Fiorentina, e tutto il mondo del calcio in generale, perché se anche quelli come me si stancano, poi solo con i biglietti scontati non si va da nessuna parte.

Il tuo abbonato FEDELE dal 1970
FORZA VIOLA !!! Riccardo Bellini

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tuttologo - 4 giorni fa

    Sarà perchè condivido il nome, ma stra-quoto Riccardo e la sua esternazione. Certo se evitava di citare l’aspetto economico dei suoi 1.000 euri (ma poi perchè uno si deve vergognare o essere rimproverato per avere disponibilità, ma avere lo stesso possibilità di criticare come se solo in teatro i loggionisti possano fischiare…) forse era meglio e rimaneva più netto il suo concetto.
    Io so che sul sito della Fiorentina nella parte biglietteria ci sono i conteggi dei “ratei” ovvero, da come ho capito, gli importi sotto i quali non possono essere venduti i biglietti per non far difetto agli abbonati. Detto questo anch’io, abbonato del parterre di Maratona, vedo che i 29 euri che mediamente spendo per ogni partita, a parte le 4 di cartello, vengono nella maggior parte delle partite ribassati. Non credo che alla fine del campionato ci rimetterò (le promozioni sono quasi sempre per donne e bambini e io sono maschietto e grandicello), ma ci andiamo molto vicini e quindi anche a me girano le scatole non tanto per l’aspetto economico (ho sottoscritto un contratto all’inizio dell’anno per quella cifra quindi OK), ma per il mancato “rispetto” per chi crede alla cieca nella squadra (come quest’anno, ad agosto era da completare mezza rosa…) a favore del cliente mordi e fuggi, tanto per riempire gli spazi vuoti.
    Ecco perchè anche la richiesta di un ingresso dedicato agli abbonati sarebbe una cortesia e forma di rispetto per coloro credono nell’intera stagione sportiva e non solo nella singola partita.
    Infine, scusate la lunghezza, spero che la Fiorentina possa al termine di queste giornate di botta e risposta tra noi tifosi qui su ViolaNews, dire anche la sua, mi sembrerebbe il minimo.
    Bravo Riccardo e SFV!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. zachini - 4 giorni fa

    Domani bi mando in pezzo su sblinda alla supercazzola con scappellamento a destra, cosi pubblicate anche me…

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 4 giorni fa

      A giudicare dal numero delle volte che è stato letto questa articolo, l’argomento è interessante. Non saprei se la supercazzola che ci manderai potrà avere lo stesso risultato. Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. donkey - 4 giorni fa

    sai che soddisfazione essere tutelati e vedersi la partita da soli! E le promozioni sky, TIM, i saldi di fine stagione?
    Gli abbonamenti dovrebbero avere un ingresso a parte come nei teatri da tre secoli ad oggi. poi un regalino. la medaglina e … ECCI….
    io preferisco i bambini AGGRATIS..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lipilini (Sarzana) - 4 giorni fa

    Io non sono minimamente d’accortdo con il Sig. Riccardo , innanzitutto mi complimento con lui che ha la possibilità di sottoscrivere un abbonamento da 1.000 euro , poi vorrei dire che il vero tifoso non è solo quello che in estate fa l’abbonamento , io l’ho avuto per anni in Maratona poi per problemi legati al lavoro , alla famiglia ed altre attività non l’ho potuto fare , ma soffro e gioisco come tutti quelli che sono INNAMORATI della propria squadra e visto che ora allo stadio , nelle occasioni in cui posso venire porto anche i miei figli benvengano le promozioni sui prezzi dei biglietti ! Il nostro caro tifoso dovrebbe chiedere alla società di essere tutelato dalla società sulle promozioni sull’acquisto dei biglietti durante la stagione ma bensì sul essere tutelato sulla qualità dello spettacolo per il quali tu hai sottoscritto l’abbonamento quindi cercando di avere un parco giocatori adeguato e il più possibile competitivo per il prezzo richiesto ! SE la squadra fosse stata costruita in modo migliore forse tanta gente verrebbe allo stadio senza incentivo sul prezzo del biglietto e lei Sig. Roberto si sentirebbe più tutelato !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. grog - 4 giorni fa

    e’ come quello che è cliente fisso in un ristorante che a sua volta gli fa sempre un prezzo di favore e gli fa scegliere il tavolo… e che poi si lamenta di quello al tavolo accanto che è andato a mangiare li con il coupon di Groupon.
    ma che gliene frega!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Kewell - 5 giorni fa

    ha detto un sacco di bischerate. intanto quanto pagano gli altri a lui che ama tanto la Fiorentina non dovrebbe interessare. a inizio anno nessuno ti punta una pistola alla tempia per fare l’abbonamento, se lo fai vuol dire che ti va bene il prezzo fissato, inoltre mi sembra ci siano dei vantaggi per chi rinnova, i prezzi in generale mi sembrano bassi. Non capisco cosa freghi a lui se una padre di famiglia riesce a portare i bambini allo stadio senza dover fare un mutuo perché approfitta di una promozione. tutto il resto invece, come arrivare senza il documento o con la bottiglina d’acqua, purtroppo rientra nella sfera della stupidità umana, ma qui non capisco cosa potrebbe fare la Fiorentina. queste cose purtroppo o le accetti o eviti di andare dove ci sono altri esseri umani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. - - 5 giorni fa

    Caro Riccardo, il tuo ragionamento è chiaro e nel concetto io concordo con te al 100%.
    Ma alla platea che legge solo “1.000 euro” e di cui non fanno parte i veri tifosi, quello che dici rimanarrà un mistero.
    Essere tifosi veri e tenere alla Fiorentina come tieni te (e io) non è cosa facile, ormai ci sono “competentissimi tecnici”, “grandi direttori sportivi” e “ricchi investitori” e anche quelli della razza che sul 0-2 scappano al grido “che mi posso far prendere per il culo”, ecco così spiegato il 90% dei commenti sottostanti (e anche perchè diminuiscono le presenze al Franchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sblinda - 5 giorni fa

    Io sono stato abbonato, da studente e durante i primi lavoretti che ho fatto, potevo permettermelo per il tempo che avevo libero e per i soldi che bene o male racimolavo. Sempre abbonamenti a basso costo. Oggi lavoro tanto, fine settimana spesso, con orari assurdi. Guadagno una miseria e ho mutuo, spese e tutto il resto. Quando posso vado allo stadio, il resto delle volte radio o sky dagli amici. Quando si perde spesso non ci dormo, quando si vince mi ubriaco. Sono un tifoso come te che hai l’abbonamento da mille euro e ti lamenti delle promozioni.
    Mi sembra di sentire quelli che all’università si lamentavano perché studiavano di più e prendevano meno.
    Godi della tua fortuna e godi del fatto che lo stadio qualche volta si riempie: con turisti (perché è uno spettacolo e fa parte, fortunatamente, delle bellezze da vedere in questa città), tifosi occasionali e gente che non può permettersi di seguire una fede che comporta dei costi.
    La parte delle bottiglie e delle file nei posti sbagliati vorrei potertela leggere il giorno in cui, in Spagna, in Germania o in Giappone, ti perderai dietro a qualche indicazione che non capisci.
    Lettera da provinciale.
    Forza Viola!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. cicalinodomitill_471 - 5 giorni fa

    Carissimo Riccardo rimani orgoglioso per tutto quello che fai per la nostra Fiorentina…..io ti ringrazio perché purtroppo da Anghiari non posso più venire come una volta a Firenze…ho un Osteria…e quindi tifa anche per me ….se alcuni si avvalgono di sconti e promozioni non ti preoccupare..probabilmente non tutti per vari motivi possono fare quello che fai tu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. vecchio briga - 5 giorni fa

    Credo, ma potrei sbagliare, che anche con le riduzioni i prezzi dei biglietti rimangano superiori a quelli di una singola partita sull’ abbonamento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Julinho - 5 giorni fa

    Dopo tanti anni che seguo la Fiorentina questa è una lettera che sembra arrivare da un altro pianeta. Non si capisce in cosa un tifoso debba essere tutelato quando in nessuna attività, tra un po’ nemmeno nella sanità pubblica, c’è più nessuno che tutela nessuno. Andare allo stadio non è un obbligo. Sottoscrivere l’abbonamento nemmeno. Ciò detto una Società può impostare, come in altri campi la politica o chi offre servizi o qualcos’altro fa abbondantemente e senza avere il parere di nessuno, i prezzi e le offerte per come gli pare. Ci sono dei settori, vedi la telefonia, dove essere affezionati e fedeli clienti è una fregatura assoluta e una jattura totale. Vince e risparmia l’altro, l’occasionale. Ciò detto fare l’abbonamento e essere assolutamente di parte o incondizionatamente tifoso viola vuol dire valore, appartenenza e sacrificio, disinteresse economico in ogni occasione al fine di sostenere sempre e incitare la nostra amata squadra.
    Orrendo proprio fare un contronto o mescolare appartenenza, tifo, affetto, sentimento e cuore con i quattrini. Per ciò che riguarda i tornelli o gli ingressi allo stadio è una questione di organizzazione e di richiesta legittima alla società. Una prima volta fu tanti anni fa dove in maratona non tutti entravano dallo stesso cancello. Cosa che potrebbe ancor oggi avvenire. Poi se mi si dice che uno che sottoscrive l’abbonamento ha un’appartenenza indiscutibile e totale rispetto a chi compra i biglietti solo quando ci sono le occasioni per passare a poco prezzo un paio d’ore allo stadio, sottoscrivo ed è vero, ma senza la promozione credo che quei posti ad offerta sarebbero comunque rimasti vuoti. Sarebbe infine bello se la Società ogni tanto varasse delle promozioni anche per gli abbonati veri e veraci, quelli che comprano l’abbonamento a luglio prima dell’inizio della stagione; magari tre ingressi in tribuna coprta anziché negli altri settori.
    Forza Viola, e solo forza viola!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alan71 - 5 giorni fa

      In effetti non l’ho capita neanch’io.
      Prima parte con la tiritera del tifoso DOC e dell’abbonamento “a prescindere” dal 1970, poi “vuole tutele” per distinguersi dagli altri…. la distinzione la fa già lui, mettendo soldi, tempo ed energie, cosa gliene deve fregare se chi va allo stadio 1 volta l’anno ci va con lo sconto-promozione?… è lui che ha deciso di farlo, mentre la società fa i proprio interessi cercando di portare qualcuno allo stadio visto che – grazie alla splendide campagne acquisti degli ultimi anni e il carretto di trofei – ha perso quasi 8 mila tifosi in 3 anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Xela - 5 giorni fa

    solo una parola. ridicolo.
    Io nn mi tratto bene come lui pagando mille euro di abbonamento ma gli abbonamenti da mille euro sono sotto una comoda copertura e con stuzzichini omaggio. Io la pioggia la prendo davvero invece e delle promozioni non mi frega nulla. Anzi, benissimo che le facciano perchè stare in uno stadio desolato mi mette solo tristezza e diminuisce il mio piacere di stare allo stadio invece che alla tv. alla fine dell’anno io avrò sempre un vantaggio economico rispetto a chi non è abbonato. queste discussioni sono solo scemenze da pseudo snob, altro che tifoso vero. Viva le promozioni purchè lo stadio si riempia di viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Dellone68 - 5 giorni fa

    Io penso che Riccardo abbia ragione. Non tanto per la gente ai tornelli, quanto per le numerose offerte e promozioni che la Fiorentina fa, con l’obiettivo di riempire lo stadio. L’intento è naturalmente condivisibile perchè più gente c’è allo stadio a sostenere la Fiorentina e migliore è il supporto per i nostri giocatori e migliore è anche lo spettacolo. Io ho espresso diverse critiche, anche in passato, su questo punto e non mi va di ripetermi, tanto penso che cambierebbe poco o nulla. Mi basterebbe invece che la società facesse investimenti in giocatori di buon livello. L’anno scorso, dopo due anni di mercati improntati alle cessioni, gli abbonamenti sono passati da 20.000 circa (vado a ricordo, se avete numeri reali sono ben accetti) a 15.000. Ma prima della sciagura di Astori, non c’erano certo 15.000 abbonati allo stadio a vedere le partite. Erano di gran lunga inferiori, ve lo dice uno che allo stadio ci va ancora e con l’abbonamento, in una posizione che permette di avere un ottimo colpo d’occhio. In quelle occasioni, difficilmente si arrivava a diecimila presenti. Le ragioni erano note, inutile stare qua a ripetersi. Io spero che arrivino buoni giocatori la prossima estate, così potrà ripartire l’entusiasmo e si potrà improntare una stagione, la prossima, all’insegna di un buon campionato e, spero, di una buona Europa League (senza tralasciare la Coppa Italia alla quale io punterei alla vittoria perchè per noi sono fondamentali i trofei, anche piccoli, ovvero quelli a cui possiamo ambire, nelle condizioni attuali). Se la Fiorentina vuole continuare ad avere tifosi, deve vincere qualcosa e non ogni vent’anni. Il qualcosa oggi è solo la Coppa Italia. Magari potrebbe arrivare una Coppa Uefa, ma bisogna investire. Questi sono traguardi che una società come la Fiorentina dovrebbe potersi permettere. Saluti e sempre Forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. zachini - 5 giorni fa

    Scusate redazione, ma come fate a pubblicare un delirio del genere? Il fatto che lo pubblichiate significa che da un certo punto di vista ritenete questa lamentela corretta, quando invece è fuori dal mondo.
    A parte il discorso degli ingerssi, delle code, delle bottigliette d’acqua che è totalmente delirante…cosa dovrebbe fare la società? Sdoppiare tutti gli ingressi e suddividerli in ingressi “smart” ed ingressi “avventori” ? Vi rendete conto della bestialità…
    Piuttosto cambiamo lo stadio, questo dovreste supportare.
    Invece riguardo alla spesa, fino a quando nel suo totale l’abbonamento sarà conveniente, non vedo di cosa si possa lamentare il tifoso. Oltretutto il vantaggio dell’abbonamento non è solo monetario, ma anche di scelta del posto (ad eccezione delle curve), di non dover fare i biglietti tutte volte…ecc…

    Se c’è una cosa di cui si eve lamentare un abbonato, è quella di entrare in uno stadio del Medio Evo, dove non si vede la partita, dove i bagni fanno schifo e tutte le cose che già sappiamo…

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Clemmy - 5 giorni fa

    1000 euro di abbonamento…ti tratti bene…meno male che per i poverelli ogni tanto ci sono le promozioni
    Beato te che non hai problemi con il calcio spezzatino evidentemente non hai problemi di lavoro (dipendente Inps?) o familiari.
    Continua a fare il tifoso che non buba, sii orgoglioso della tua militanza e della tua fede…e non ci bahare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. andrea - 5 giorni fa

    Tutelato non mi sembra il termine adatto, casomai avvantaggiato o privilegiato. Quando sottoscrivi un abbonamento, niente e nessuno ti garantisce un trattamento di favore e soprattutto ti costringe a farlo. Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. roberto - 5 giorni fa

    Riccardo ha perfettamente ragione! E chi stigmatizza quello che ha detto evidentemente ieri non era allo stadio.
    Se si vuole fare una promozione particolare, che si faccia un ingresso particolare per queste persone. Io come titolare di un abbonamento voglio essere tutelato anche perchè io allo stadio ci vado sempre e non quando spendo meno.
    Ieri c’era gente che allo stadio non c’era mai stata. I tornelli non funzionavano, gente che arrivava alle 12,35; gente che pretendeva, siccome c’erano dei bambini e pioveva, di portare bottiglie d’acqua e ombrelli. Gente che non aveva neppure un documento anche se la pignolera degli steward era eccessiva. Gente che si presentava in Maratona loro necessità. Un casino immane! Se la Fiorentina vuole fare prezzi particolare per favorire l’ingresso allo Stadio che lo faccia ma faccia entrare queste persone da ingressi dedicati senza ingolfare gli ingressi di tutti.
    Forse era questo quello che voleva dire Riccardo.
    Se poi Angel e Palo non hanno capito il senso del discorso vuol dire che ieri loro non erano allo stadio e la prossima volta Riccardo gli farà un disegnino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blues - 5 giorni fa

      Io vivo all’estero e vengo in Italia, una volta all’anno se va bene. E se quella volta riesco a venire allo stadio, vuol dire che sono un tifoso di seconda categoria perche’ la mia faccia non si era mai vista prima?
      Ti posso assicurare che io amo la Fiorentina come e tanti altri tifosi e secondo me Riccardo e’ fortunato che puo’ vedere tutte le partite della Fiorentina. Ma lui no, lui vuole essere tutelato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Angel - 5 giorni fa

      Credo che il disegnino, di un cervello, andrebbe fatto e messoti nella tua bella zucchettina vuota.
      Se il tuo compare Riccardo voleva dire altro anziché quel che ha scritto, è evidente che anch’egli necessità di altrettanto disegnino. Ma, pur non condivisibile, diciamo che il pensiero di Riccardo è chiaro….è allucinante invece pretendere entrate riservate a chi non viene mai allo stadio! L’abbonamento da diritto al posto fisso, non all’entrata riservata, non ci sono liste come in diacoteca. Hai forse 16anni?
      Se hanno fatto promozioni per portare allo stadio i ragazzini delle scuole, futuri tifosi viola, dovevano fare un’entrata per loro? Mah!!!

      ps
      Ero allo stadio circondato da bambini di 10/11 anni estasiati dallo spettacolo. Spero solo diventino grandi tifosi viola con un cervello pensante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. vb - 5 giorni fa

    E’ vero, fai parte di una categoria in via d’estinzione. In effetti, i tifosi che come te danno fiducia a prescindere agli scarpari facendo l’abbonamento a giugno sono diventati fortunatamente merce rara….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-3076042 - 5 giorni fa

    perfettamente d’accordo con il Riccardo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Angel - 5 giorni fa

    Ma che ragionamento è?
    Allora, tutti gli esercizi commerciali, per lo stesso motivo non dovrebbero fare i saldi?!
    Allora, tutti gli esercizi commerciali, dovrebbero far causa agli e-commerce?
    Su di un noto sito di e-commerce ho tenuto sotto controllo un paio di scarpe che in offerta erano a 60€ e in negozio “normale” costavano 70€….le ho prese a 31€!!!
    Chi le ha prese a 60€ dovrebbe chiedere spiegazioni?

    E’ il mercato!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. blues - 5 giorni fa

    Non capisco in cosa una promozione “sfavorisca” gli abbonati. Esattamente, di cosa si lamenta questo? Perche’ c’e’ piu’ gente e tocca fare piu’ fila ai tornelli?
    Non voglio fare polemica, cerco solo di capire, perche’ non e’ chiaro dal testo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 5 giorni fa

      E’ semplice, con le promozioni i biglietti vengono venduti a prezzo ultra scontato, minore di chi ha fatto l’abbonamento a tutte le partite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blues - 5 giorni fa

        OK, ma non mi sembra che i conti tornino. Le promozioni non ci sono mica a tutte le partite, come fa il prezzo a essere minore dell’abbonamento?
        Le promozioni vengono fatte per partite poco appetibili, mentre in partite di cartello magari il prezzo aumento.
        E poi comunque lo scopo dell’abbonamento non e’ non solo quello di pagare meno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 5 giorni fa

          Sto parlando del costo medio del biglietto dell’abbonamento che alla fine è superiore a quello delle promozioni messe in atto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. blues - 5 giorni fa

            Se si parla di prezzo medio, allora per onesta’ bisogna fare la media anche dei biglietti normali. Quindi di nuovo il conto non torna.
            E poi ripeto, l’abbonamento non si fa solo per pagare meno.

            Mi piace Non mi piace
    2. S. Brigida Viola - 5 giorni fa

      Blues, il testo è chiarissimo, il Sig. Riccardo si lamenta del fatto che non si sente tutelato dalla Fiorentina, nel momento in cui la società decide di fare i famosi “bigliettoni” che consentono ad un prezzo modico, che so di vedere 3 partite al prezzo di 1 e lui in quanto abbonato non ha avuto alcuno sconto ed anzi ha pagato a scatola chiusa……penso sia chiaro ora no??????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blues - 5 giorni fa

        Ma come non ha avuto alcuno sconto? L’abbonamento costa appunto in media meno rispetto al biglietto normale. E ancora meno se in prelazione. Ma di che si parla?
        E in piu’ ha il suo posto garantito ecc.
        Tutti gli anni ci sono queste lamentele, ma ancora non hanno capito come funziona?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. palo - 5 giorni fa

    FATTI fare uno stadio per te visto che ti dà noia la gente ai tornelli anzi digli di raddoppiare i biglietti così ‘ poi hai tutta la tranquillità che vuoi !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy