Spalletti: “Chiesa all’Inter? È un talentino di quelli importanti. Contro Pioli sarà dura”

Spalletti: “Chiesa all’Inter? È un talentino di quelli importanti. Contro Pioli sarà dura”

Le parole del tecnico nerazzurro alla vigilia della sfida di Firenze

di Redazione VN

L’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky in vista della gara contro la Fiorentina.

«Gara di Firenze? Una partita difficile, sta facendo cose importanti per innesti e qualità di gioco. Pioli ha fatto un grandissimo lavoro, ha calciatori di alta qualità. Queste sono le complicazioni da affrontare.

Pioli non ha mai vinto contro di me? Semplice casualità, non conta dove sei e quello che hai fatto, conta quello che riuscirai a fare. Il discorso della statistica che io ho quasi sempre vinto non lo sapevo neppure. So che qualsiasi volta l’ho incontrato, ci sono state davanti squadre ben organizzate e ben allenate.

Chiesa da noi? A me piace allenare i miei, è chiaro che Chiesa sia un talentino di quelli importanti che può alzare il livello del nostro calcio. Chiaramente la caratteristica della velocità è la sua assoluta qualità, il fatto di saltare l’uomo e segnare. Una qualità importante. Il ragazzo è di quelli interessanti.

Emergenza in attacco? Recupererò uno tra Keita e Icardi il prima possibile, poi tutti e due per avere la possibilità di esibire anche due cambi durante i confronti così ravvicinati. Abbiamo calciatori da Inter e di questo si devono nutrire, andare a opporre un livello di resistenza e reazione quando ce n’è bisogno».

Violanews consiglia

Icardi continua l’isolamento, l’Inter prepara Firenze. E Pioli evita “l’anima da area”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy