Nuova chance europea?

Nuova chance europea?

Cristoforo potrebbe giocare titolare contro lo Slovan Liberec. Sulle qualità del mediano viola, che ben si è destreggiato contro il Qarabag, aleggia ancora un punto interrogativo

Ipotizzare la probabile formazione della Fiorentina per la gara di Europa League contro lo Slovan Liberec è ancora presto, ma non è escluso che giovedì Paulo Sousa dia spazio a Sebastian Cristoforo. Se così fosse, a farne le spese potrebbe essere – ma il condizionale d’obbligo – Carlos Sanchez, apparso un po’ stanco contro l’Atalanta.

La società, soprattutto per bocca di Carlos Freitas, ha lodato spesso le qualità del centrocampista uruguaiano. Qualità che l’ex Siviglia ha in parte mostrato contro il Qarabag, in particolare con l’assist di tacco per il gol di Kalinic. E’ chiaro, però, che è necessaria una riprova (probabilmente più d’una a dire la verità) perché la formazione azera, dopo essere rimasta in dieci, si è sciolta come neve al sole, agevolando così il lavoro della compagine di Sousa. Serviranno partite “vere” e dai ritmi alti.

Nonostante le belle parole spese dalla Fiorentina nei confronti di Cristoforo, sul mediano viola aleggia ancora un punto interrogativo. A lui il compito di convincere i tifosi, magari già dall’importante sfida contro lo Slovan Liberec.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy