Melli: “Parma e Fiorentina non vivranno la disgrazia della Serie B”

Melli: “Parma e Fiorentina non vivranno la disgrazia della Serie B”

Parla l’ex colonna del Parma Alessandro Melli

di Redazione VN

L’ex giocatore del Parma, Alessandro Melli, è intervenuto a Radio Bruno Toscana per parlare della partita di domenica pomeriggio tra Parma e Fiorentina e non solo:

Parma e Fiorentina si trovano a lottare per una salvezza che mesi fa era acquisita, anzi la squadra viola aveva obiettivi diversi. Se mentalmente non sei pronto a lottare, rischi di farti molto male. I margini per retrocedere sono piccoli, penso che entrambe le squadre non avranno questa disgrazia, ma nel calcio non c’è niente di scontato. La Fiorentina ha giocatori di grandi qualità in attacco, forse non sono dei bomber, infatti i numeri sono scarni. Quando si fanno pochi gol, non è solo colpa degli attaccanti, stesso discorso per la fase difensiva. Qualcosa si è rotto, ma non so cosa. Il Parma? Forse nel girone d’andata è andato oltre i meriti. La squadra è passata molto da Gervinho e Inglese che nel girono di ritorno sono quasi sempre stati a mezzo servizio. Federico Chiesa? Ricorda un po’ il padre che aveva una qualità immensa.

vnconsiglia1-e1510555251366

Veretout graziato, a Parma ci sarà. Ma è ancora utile alla Fiorentina?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy