Maran: “Il rigore di Bernardeschi? Un tuffo incredibile. Brucia essere eliminati così”

Maran: “Il rigore di Bernardeschi? Un tuffo incredibile. Brucia essere eliminati così”

Il tecnico del Chievo aggiunge: “Solo uno sfioramento di Gobbi con la spalla e il braccio”

4 commenti

Rolando Maran in sala stampa commenta così l’eliminazione del Chievo in Coppa Italia: “Brucia tantissimo essere eliminati così, con un rigore per uno sfioramento di Gobbi con la spalla e il braccio e un tuffo incredibile. Brucia molto perché avevamo sofferto in inferiorità numerica ma rimanendo comunque compatti. Una colpa nostra è non essere riusciti a fare gol, hai le occasioni giuste ma non le sfrutti. L’appunto da farci è che dovevamo essere più cinici”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Babbo Viola - 8 mesi fa

    Il Chievo non meritava di passare. Catenaccio e basta. Si dimentica le occasioni viola e il contatto da rigore è sul piede. Rigore generoso si, ma il Chievo non ha fatto calcio ma catenaccio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tato - 8 mesi fa

    In TV si vede Gobbi che aggancia un piede a Berna . Non che la Fiorentina abbia fatto chissà cosa, ma il rigore ci sta tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rudy - 8 mesi fa

    L’anticalcio ha parlato. Una partita che non conta nulla, ma giocatela invece del solito catenaccio. Magari la vincevi anche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Larry_Smith - 8 mesi fa

      Una qualificazione ai quarti di Coppa Italia ti sembra nulla?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy