La scheda di Gonzalo Javier Rodriguez (VIDEO)

La scheda di Gonzalo Javier Rodriguez (VIDEO)

Conosciamo il probabile nuovo difensore viola (COMMENTA)

di Redazione VN

E’ Gonzalo Javier Rodriguez il secondo acquisto di giornata della Fiorentina. Conosciamolo meglio con questa scheda realizzata da Violanews.com: CARRIERA – Nato nella capitale argentina Buenos Aires il 10 aprile 1984, Gonzalo Javier Rodriguez è cresciuto nelle giovanili del San Lorenzo club della periferia di Buenos Aires. Il debutto in prima squadra avviene nel 2002 e nel 2003 partecipa al mondiale U-20 con la selezione albi-celeste, dove giunge quarto. Nel 2004 si trasferisce al Villareal firmando un quinquennale, un nuovo contratto (dopo due grandi stagioni) arriva nel 2006. Alla fine della stagione 2005-06 arriva il primo grave infortunio ai legamenti del ginocchio sinistro. Appena rientrato, ad agosto, anche il legamento crociato del ginocchio destro fa crack e dopo meno di un anno (nel 2007) ancora una volta il giocatore si ritrova sotto i ferri per il solito problema. Da quel momento gli infortuni si sono attenuati.  L’argentino così perde un po’ di smalto, ma rimane comunque uno dei giocatori più importanti del club spagnolo fino al momento della retrocessione. Nel luglio 2012 il giocatore è stato più volte vicino ad un ritorno al San Lorenzo, ma alla fine sembra aver scelto la Fiorentina. CARATTERISTICHE – Rodriguez è un difensore centrale. Il fisico è sufficiente, anche se il giocatore non è uno dei classici “pennelloni” alla Kroldrup (178 cm per 70 kg, secondo il sito ufficiale del Villareal). Il giocatore supplisce con un ottimo stacco all’altezza carente. è un contrastatore infaticabile ed in campo ha una buona leadership che lo fa rispettare dai compagni. Tecnicamente è meno legnoso di molti suoi colleghi e, nonostante non sia un centometrista, ha una buona dinamicità. VIDEO – Alcuni interventi del giocatore argentino MATTEO ANGIOLINI -E’ Gonzalo Rodriguez il nome segreto  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy