L. Pellegrini: “Ciclo finito alla Fiorentina, il giocattolo è rotto. Gonzalo? Ha dato il meglio”

L. Pellegrini: “Ciclo finito alla Fiorentina, il giocattolo è rotto. Gonzalo? Ha dato il meglio”

“Addio di Sousa? Pesa nello spogliatoio, la squadre respira l’umore dell’allenatore. Prendiamo l’esempio del Trapani”

Commenta per primo!

Luca Pellegrini, ex giocatore della Sampdoria, al Pentasport di Radio Bruno: “L’aspetto mentale conta sempre, vedendo la Fiorentina si capisce che il giocattolo è ormai rotto. La conferenza stampa con le tre istituzioni mi è sembrata una scelta di facciata e queste situazioni si ripercuotono sul campo. E’ finito un ciclo, serve ripartire dai tre giovani attaccanti Chiesa, Saponara e Bernardeschi. La difesa ed il centrocampo sono da rifondare, serve nuovo dinamismo. Gonzalo? Non è mai stato un velocista, soffre quest’anno perché la squadra è sbilanciata in avanti. Adesso ha tempo di reazione lento, per questo va allo scontro con gli avversari. Addio di Sousa? Pesa nello spogliatoio, la squadre respira l’umore dell’allenatore. Prendiamo l’esempio del Trapani: lo scorso anno erano arrivati al finale del play off, quest’anno hanno vissuto le difficoltà di Cosmi e si sono ritrovati in fondo alla classifica. La Fiorentina ama specchiarsi, deve imparare a vincere le partite anche senza fare bel gioco. Il problema è che questa caratteristica è ormai genetica di questo gruppo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy