I viola in prestito: Venuti e Zekhnini in gol, super Sottil a Pescara. In Serie A…

I viola in prestito: Venuti e Zekhnini in gol, super Sottil a Pescara. In Serie A…

Nel weekend appena passato tutta l’attenzione era rivolta ai gigliati della cadetteria, buone notizie anche dall’estero

di Alessandro Bracali, @alebracali9

In attesa di vedere cosa faranno i violazzurri nell’Empoli, impegnati stasera a Bergamo contro l’Atalanta (probabile il ritorno tra i titolari di Jacob Rasmussen), zero sono stati i minuti disputati ieri sia da Riccardo Saponara che da Cyril Thereau, ed ecco che allora tutta l’attenzione si è spostata sui giocatori della Fiorentina in prestito nella cadetteria. Due i grandi protagonisti in Serie B: Lorenzo Venuti e Riccardo Sottil. Il primo conferma il suo ottimo momento di forma con la grande prestazione di sabato contro il Carpi, contro cui ha pure sbloccato la situazione realizzando il suo terzo gol stagionale. Se Venuti è stato tra i migliori dei pugliesi, Sottil si è guadagnato a pieno merito contro il Perugia la palma di migliore in campo: non è un caso, allora, che il presidente del club bianco-azzurro, Daniele Sebastiani, voglia tenerlo in Abruzzo fino al 2020, per poi restituirlo al club gigliato ancor più consapevole dei propri mezzi. Quello dell’ex Primavera potrebbe essere, allora, lo stesso percorso fatto da Gaetano Castrovilli a Cremona, dove appunto è rimasto due anni per crescere e migliorare. Nello 0-0 contro il Crotone proprio il centrocampista pugliese, impiegato come trequartista autentico, non è riuscito stavolta a dare il meglio di sé. Peggio è andata al Foggia di Luca Ranieri in quel di Venezia: i rossoneri hanno perso 1-0, mentre il difensore mancino della Fiorentina è stato uno dei pochi a salvarsi, chiudendo peraltro la gara al limite dal punto di vista delle energie fisiche. Pareggio a reti bianche anche per il Cosenza: titolare Jaime Baez, in campo per 90’ ed autore di una prestazione dalle due facce (bene i primi 45’, meno nella ripresa), e ritorno in squadra per il redivivo Andres Schetino, alla seconda presenza stagionale, seppur per poco meno di 10’. Il Livorno di Gabriele Gori è atteso questa sera dalla sfida casalinga contro la capolista Brescia.

Capitolo Serie C: brutto scivolone per il Siena, ma non per Luca Zanon, che strappa la sufficienza nonostante il 3-2 subito dai bianconeri in casa dell’Albissola. In Piacenza-Cuneo 2-1 Giuseppe Caso è entrato nel corso della ripresa per aiutare i compagni a trovare il pari, ma il suo contributo non è bastato: per lui comunque sei in pagella. Il Bisceglie di Ceroflini e Bangu riposava, così come l’Arezzo di Pierluigi Pinto. Il bulgaro in prestito alla Ternana Petko Hristov è ancora out per infortunio.

All’estero a sorridere è soprattutto Rafik Zekhnini: per lui ritorno tra i titolari nel Twente suggellato dal gol-partita al 15’ contro il Telstar. Stesso identico risultato per il Gornik Zabrze di Szymon Zurkowski (in campo per 90’), vittorioso in trasferta, ma ancora meglio ha fatto il Fluminense (2-0) con Gilberto titolarissimo sulla destra nella coppa nazionale brasiliana. Out Eysseric, Olivera e Cristoforo.

 

Violanews consiglia

Franchi semi-deserto, in pochi ad applaudire la Primavera. E Montella…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 6 giorni fa

    Alcuni una chance in prima squadra se la meriterebbero poi sono giovani Montella ci può “lavorare”. Sottil, Ranieri, Castrovilli, al limite anche Venuti. Poi Montiel, Vlahovic. Io non credo che qualcuno avrebbe poi tanto da ridire. E poi risparmieresti anche soldi per acquistare giocatori esperti di fascia medi-alta da affiancargli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cinghialino - 6 giorni fa

      Venuti secondo me potrebbe fare parecchio comodo se il prossimo anno si scegliesse la difesa a 4, è un buon giocatore se non qualcosa di più

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy