Veretout, quando la classe operaia va in paradiso. L’ag. a VN: “Sogna la Champions con la Fiorentina”

Veretout, quando la classe operaia va in paradiso. L’ag. a VN: “Sogna la Champions con la Fiorentina”

Le parole di Fabrice Picot a Violanews.com: “Il paragone con Nainggolan? E’ un grande giocatore, ma credo che Jordan debba giocare con la sue qualità”

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Cuore, polmoni, muscoli e reti. Già cinque. Mescolare bene, et voilà: ecco Jordan Veretout, l’uomo del momento in casa Fiorentina. Per cercare di capire meglio come il centrocampista francese stia vivendo le ultime settimane a Firenze, Violanews.com ha intervistato in esclusiva il suo agente, Fabrice Picot:

Cinque gol fino ad oggi con la maglia viola, ne mancano due per il record personale. Stagione sopra le aspettative?
“Penso da tanto tempo che Jordan sia un centrocampista da 5-10 reti a stagioni, quindi credo che sia una buona media quella che sta tenendo in questa stagione”.

Hai avuto modo di sentirlo recentemente? Come sta vivendo questo bel momento a Firenze?
“Vengo regolarmente a Firenze e parliamo ogni settimana. Jordan si è sentito subito bene a Firenze, così come nel club”.

In molti lo paragonano a Nainggolan: un accostamento che ci può stare secondo lei?
“Nainggolan è un grande giocatore, ma credo che Jordan debba giocare con la sue qualità”.

Quali sono i vostri progetti per il futuro. L’intenzione è quella di restare a lungo alla Fiorentina?
“Ha l’ambizione di arrivare a giocare nei migliori club dei campionati europei, in modo da arrivare a giocare la Champions League un giorno. Sarebbe molto felice di farlo con la maglia della Fiorentina”.

Ora anche la Nazionale francese ed i Mondiali 2018 sono degli obiettivi?
“Penso che la Coppa del Mondo 2018 arrivi un po’ in anticipo rispetto al percorso che sta facendo Jordan, ma arrivare a giocare nella nazionale francese è sicuramente un obiettivo per lui”.

Violanews consiglia

Mediaset, Fava: “Veretout? Dà la scossa alle partite, farebbe comodo a Spalletti. Nainggolan…”

Corvino: “Speriamo in altri bei momenti in Coppa Italia. Felice che scopriate Veretout”. Su A. Della Valle…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 1 anno fa

    Queste parole significano che agiremo da trampolino di lancio anche per lui, con relativa plusvalenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 1 anno fa

      Purtroppo, ormai, bisogna convivere con questa idea e cioè che prima o poi, il campione della squadra vada altrove. Se pareggi la parte economica ci sarà l opzione del blasone della squadra. Pogba, Cr7, Neymar…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy