Fiorentina-Parma e l’equivoco Berardi: ecco come stanno le cose

Fiorentina-Parma e l’equivoco Berardi: ecco come stanno le cose

L’attaccante del Sassuolo è comparso a Viareggio sugli spalti dello Stadio dei Pini, in occasione dell’amichevole tra Fiorentina e Parma. Ma le ragioni non sarebbero riconducibili ad un suo trasferimento

Domenico Berardi era a Viareggio, e nessuno è parso particolarmente interessato a tenerlo nascosto. Anzi, non appena si è sparsa la voce lo stesso attaccante del Sassuolo si è prestato alle macchine fotografiche dei media presenti. Naturale che la prima ipotesi avanzata dai più ottimisti sia stata all’incirca la seguente: Berardi è sugli spalti per osservare da vicino la sua prossima squadra, o qualcosa di simile. Ipotesi cui è stato aggiunto un ulteriore dettaglio rafforzante: “e se l’operazione Satalino fosse stata la chiave di volta per un affare ben più grande?”, si sono chiesti in tanti.

Voli pindarici di vario genere sono assolutamente concepibili – perdipiù una manciata di giorni dopo l’ultima corvinata, quella che ha portato a Firenze Benassi – ma non trovano attualmente riscontro con la realtà. Secondo quanto raccolto da Violanews, infatti Berardi si trovava a Viareggio semplicemente per ragioni personali. Ovvero per lo stesso Benassi di cui sopra. I due sono grandi amici, e a luglio sono già stati in vacanza in Sardegna con le rispettive compagne: il programma di stasera prevedeva invece una semplice cena nel dopo-gara. Nei dintorni era presente fra l’altro anche lady Benassi con il figlio maggiore. Berardi è libero da ieri sera, quando il suo Sassuolo ha sconfitto per 2-0 lo Spezia in Coppa Italia (suo il gol del raddoppio), e lo sarà fino a martedì – giorno della ripresa degli allenamenti. Un equivoco dunque, che con le voci di mercato ha ben poco a che fare.

LEGGI ANCHE – Amichevoli: scialbo pareggio della Fiorentina e scoppola spagnola per la Roma 

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Up The Violets - 4 mesi fa

    Ma no? Così mi smontate, e io che avevo già iniziato a credere che uno che 40 milioni li spende in quattro sessioni di mercato investisse quella cifra tutta su un unico giocatore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. piccionedicomune - 4 mesi fa

    Se quella maglia me la mettessi io mi piglierebbe per il culo anche il maiale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Axel - 4 mesi fa

    Come esterno arriverà il cugino di Gaspar…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. G.A unico10 - 4 mesi fa

    Ora vi immaginate passare a elemosinare lo stipendio a jese alias tello2 la vendetta a prendere un giocatore da 30 mln??? Ve lo hanno bollito bene il cervello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. massimo_383 - 4 mesi fa

    Si continuano a usare espressioni come “corvinate” rasentando il ridicolo. Ma o fate finta di non vedere la triste realtà per coprire le nefandezze di questa società oppure non vi rendete conto del grigiore in cui ci ha portato questo signore su input dei fratelli Della Valle. La partita viola con il Parma è stata di una pochezza assoluta. I giocatori di Corvino, Gaspar, il norvegese/marocchino, Olivera, e per pochi minuti Cristoforo sono mediocri. Comprare Berardi sarebbe il minimo, i soldi ci sono ma non li vogliono investire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Violante - 4 mesi fa

    Si vedrà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. G.A unico10 - 4 mesi fa

      La figura di m***a?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy