Sanchez, il futuro e il “patto” con la Fiorentina. Le parole dell’agente a VN

Sanchez, il futuro e il “patto” con la Fiorentina. Le parole dell’agente a VN

Le parole di Vranjkovic a Violanews: “La prossima estate sceglieremo insieme la soluzione più vantaggiosa per tutti”

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Torniamo sull’addio alla Fiorentina di Carlos Sanchez, passato in prestito secco all’Espanyol fino alla prossima estate. Una meta fortemente voluta dal centrocampista colombiano (che era stato richiesto anche dal Cagliari e, soprattutto, dal Genoa), giustificata così da Franjo Vranjkovic, CEO della First Eleven ISM, agenzia di rappresentanza sportiva che si occupa gli interessi del calciatore. Queste le sue parole a Violanews.com:

“Carlos aveva bisogno di giocare per far parte della Nazionale colombiana a Russia 2018 e l’Espanyol era la scelta migliore per lui. Con la Fiorentina c’è un patto per scegliere insieme l’estate prossima la soluzione più vantaggiosa per tutti. Se ci sono rimpianti per com’è andata la sua avventura a Firenze? No comment”. Ricordiamo che il contratto che lega Sanchez alla società viola scadrà il 30 giugno 2019 e che al termine del prestito in Spagna, quindi, il giocatore si ritroverà ad un anno esatto dallo svincolo.

Violanews consiglia

 

Sanchez punge: “All’Espanyol farò quello che mi è stato negato alla Fiorentina”

Babacar a VN: “Firenze, spero di tornare. Addio? Mi tremavano le gambe…”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maxpar - 1 anno fa

    Ricordati che questo va a giocare i mondiali e noi ci teniamo Benassi a centrocampo. Se l’allenatore fa scelte stupide chi ci rimette è la società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Il Viola di Gallipoli - 1 anno fa

    C’è poco da dire.
    Con un centrocampo più tecnico che faceva del fraseggio, la sua arma prima e la sua croce nell’ultimo anno, ci poteva anche stare.
    Ora è troppo lento sia con i piedi che con la testa, totalmente avulso dal resto del gruppo.

    Mi dispiace perché è un tipo allegro che fa spogliatoio, ma ormai conviene a tutti dividere le strade.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy