Sorpresa Ilicic, è a un passo dall’Inter: affare da 15 milioni. Un anno fa invece…

Sorpresa Ilicic, è a un passo dall’Inter: affare da 15 milioni. Un anno fa invece…

Lo sloveno potrebbe ben presto indossare la maglia nerazzurra dell’Inter

di Redazione VN

Movimento di mercato che riguarda un giocatore ex Fiorentina che potrebbe avere del clamoroso. Infatti, secondo quanto riportato da Premium Sport, l’Inter sarebbe a un passo da Josip Ilicic. Lo sloveno, attualmente all’Atalanta, potrebbe fare le visite mediche già nella prossima settimana. Un affare da circa 15 milioni di euro che per metà verranno coperti dalla cessione all’Atalanta di due Primavera dell’Inter, probabili prossimi titolari della squadra di Bergamo. Solamente nella scorsa estate, la Fiorentina aveva ceduto ai bergamaschi Ilicic alla cifra di 5,5 milioni di euro più bonus. Adesso il suo valore, dopo una grande stagione sotto la guida di Gasperini, è praticamente triplicato.

Violanews consiglia

Pioli: “Obiettivo centrato. Io alla Ferguson? Mi piacerebbe”. Sulla mancata contemporaneità…

Coppa Italia, la Fiorentina Women’s esulta: Bari battuto e finale conquistata!

 

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. falcone - 6 mesi fa

    grande giocatore per piccole partite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mario - 6 mesi fa

    Ilicic a milano tirerà fuori i suoi limiti che sono uguali ai suoi pregi. Il problema è la capacità di capire quando questi giocatori vanno venduti e noi non l’abbiamo come è stato per Cerci. Ovvero hanno buone capacità ma sono incostanti soprattutto sotto pressione. Quindi si vendono dopo che hanno fatto bene per quei 3-4 mesi che li hanno portati alla ribalta mentre noi li abbiamo dati via quando si sono persi nei loro limiti
    Quelli bravi Torino e Atalanta li vendono nel loro momento migliore perché dopo si siedono e mostrano i loro limiti…come avverrà per Ilicic a Milano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. damci - 6 mesi fa

    Io vorrei sapere se quando è stato venduto Ilicic,c’era un solo tifoso o opinionista a Firenze che protestava ferocemente per la cessione.Dovremmo avere più equilibrio,invece di dare le colpe a Corvino,solo per scaricare la ns. rabbia perchè non abbiamo le entrate della Juventus etc.ed il relativo bacino di tifosi.Addebitiamo semmai a Corvino di aver sbagliato gli acquisti di Saponara ed Eysserick,che magari l’anno prossimo,ci smentiranno in un’altra squadra(spero comunque che ci vadano davvero).Ma così è il calcio e sono i calciatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. chef57 - 6 mesi fa

    Sicuramente valuteranno una decina di milioni due primavera di belle speranze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13664476 - 6 mesi fa

    farà la fine di Borca e Vecino :poche partite e zero plusvalenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marchino - 6 mesi fa

    Un grandissimo giocatore da me sempre sostenuto,a Firenze è stato subito etichettato come scarso,per me mille volte piu determinante di bernardeschi che era visto come un idolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ricbuc - 6 mesi fa

    31 anni a gennaio a 15 milioni lo può comprare solo l’inter…che tra l’altro visti i debiti vorrei sapere come fa a continuare ancora spendere questi soldi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 6 mesi fa

      La parola magica è plusvalenza: i due giovani costati 0 saranno venduti per 10 milioni, l’acquisto sarà ammortizzato in 5 anni… Plusvalenza immediata 7 milioni per l’Inter….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ricbuc - 6 mesi fa

        la parola magica è fantacalcio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. alesquart_415 - 6 mesi fa

    Beh che fosse indolente da noi era un dato di fatto. Probabilmente a Bergamo ha trovato un allenatore che lo ha saputo gestire. Anche Sousa nel primo anno c’è riuscito, nel secondo ha anche pagato qualche errore (il rigore parato da Donnarumma, tanti pali) e poi la seconda parte è andato calando come tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13885988 - 6 mesi fa

    Povera inter

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-2073653 - 6 mesi fa

    Corvino asso delle plusvalenze? Mago di Vernole??? Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Dateci un DS!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 6 mesi fa

      Tu hai Marotta di che ti lamenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 6 mesi fa

      Marotta Mondolfo? No, per il mare sono abituato meglio, mi dispiace. Torna a fare il bidet a Pantaleone, vai….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Leo72 - 6 mesi fa

    Sono veramente contento per Josip!
    Purtroppo a Firenze si va a fittonate, e ormai lui era stato bollato come scarsone e indolente (benché le capacità tecniche fossero oggettive).
    Tra l’altro, quest’anno c’avrebbe fatto un comodo di pe’ rridere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 6 mesi fa

      E’ un giocatore che non e’ adatto a certi livelli. La storia di Cerci dice niente? Fallisce alla Fiorentina, va al Torino che gli fa la squadra intorno e lo rivende al Milan con una plusvalenza. Ovviamente al Milan fallisce perche’ non e’ un giocatore per quel livello li’. Lo stesso fara’ Ilicic, io non lo rimpiango per niente. Erano piu’ le partite che faceva ridere i polli di quelle dove aiutava la squadra. Purtroppo la Fiorentina puo’ costruire la squadra intorno a gente che si chiama Antognoni, Baggio, Batistuta, non certo a intorno a gente che si chiama Ilicic o Cerci. Lo stesso dicasi per l’Inter. Aspettate e vedrete.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. daniele - 6 mesi fa

      eh si!…uno che corre e contrasta come lui sarebbe stato sempre in campo con Pioli!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy