Borja Valero all’Inter, la Fiorentina vuole che il giocatore si esponga sul suo futuro

Borja Valero all’Inter, la Fiorentina vuole che il giocatore si esponga sul suo futuro

Quello che vuole la società viola è che il giocatore prenda una posizione, affermando pubblicamente la sua intenzione di lasciare Firenze

42 commenti

L’Inter insiste per Borja Valero. Già oggi l’agente del giocatore può presentare l’offerta dell’Inter alla Fiorentina (circa 5 milioni). Quello che vuole la società viola però, a prescindere dal discorso economico, è che il giocatore prenda una posizione, affermando pubblicamente la sua intenzione di lasciare Firenze, assumendosi quindi tutta la responsabilità del suo approdo all’Inter.

42 commenti

42 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Freddy - 4 mesi fa

    In tutta la nostra umana esperienza di vita capita a volte di avere la fortuna d’incontrare persone per bene. Sono momenti sempre meno frequenti quasi impossibili nel mondo del calcio.
    E pure a noi qualche anno fà è capitata questa fortuna ingaggiando il Signor Borja Valero. Avendo avuto la fortuna di scambiarci qualche parola una sera ho toccato con mano la sua semplicità e modestia, mi colpì veramente molto nessun atteggiamento, pane al pane e simpatia.
    Tecnicamente un calciatore da grandi palcoscenici, inoltre felice di vivere in questa città. E vero quest’anno un pò di calo lo abbiamo visto tutti.
    Ma la sua parte l’ha semprem fatta più che onestamente.
    Non tutti ma a lui varrebbe la pena dare anche un’altro anno di contratto.
    Ha maggior ragione se la squadra verrà rivoluzionata come sembra.
    Intanto sento il bisogno di tifoso di esprimergli la mia gratitudine per l’impegno e la dedizione sempre dimostrata.
    Comunque andrà a finire rimarrai sempre nel mio cuore di tifoso.
    Grazie Borja

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BART - 4 mesi fa

    Adesso a Sport Italia hanno detto che il presidente della Fiorentina smentisce la vendita di Borja..speriamo che si siano ravveduti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ivo - 4 mesi fa

    Ragazzi ma lo sapete come sono fatti i DV.
    Vi racconto un buffo aneddoto, un mio amico vive e lavora a Santacroce sull?arno, ridente cittadina famosa per le concerie. E mi ha detto che DDV è solito andare lì ad acquistare la pelle per le sue aziende, e non vuole mai pagare tutto in denaro, quindi obbliga i venditori ad accettare una cospicua quantità di abbonamenti alla Fiorentina come parte del pagamento, altrimenti minaccia di andare da un altro venditore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BART - 4 mesi fa

    Borja deve guidare la viola giovane,come fece Picchio De sisti con la fiorentina yeye e come è stato ribadito da Mondo,Picchio,Paganin e tanti altri.
    Borja,merita rispetto e noi tifosi viola lo vogliamo ancora vedere con la maglia viola,vederlo con quella degli intertristi,,che qui già gioiscono per l’arrivo del sindaco,ci mette un magone grandissimo.
    Corvino pensaci la piazza ribolle e sei alquanto robusto per correre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. el_sup - 4 mesi fa

    di molti vanno via e sono andati via
    non solo nello sport…..
    eppure firenze si merita,
    noi siamo,
    suoneremo le nostre trombe,
    la città più bella del mondo,
    gli uffizi,
    lorenzo il magnifico,
    l’arno d’argento.
    etc
    etc
    etc
    mah…. un motivo ci sarà…..
    chiediamolo a dante, a giotto, a leonardo, ai medici, a michelangelo,
    chissà perchè se ne sono andati ia anche loro.
    mah
    eppure firenze si merita,
    noi siamo,
    suoneremo le nostre trombe,
    la città più bella del mondo,
    gli uffizi,
    lorenzo il magnifico,
    l’arno d’argento.
    etc
    etc
    etc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pitto - 4 mesi fa

    Ma se il presidente lo ha dichiarato incedibile pochi giorni fa, ma di cosa stiamo parlando? fuffa solo fuffa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bitterbirds - 4 mesi fa

    la società è quella che è, non lo scopriamo oggi, ma borja sta ciurlando nel manico come gonzalo, vuole un allungamento di contratto oltre il 2019. dal suo punto di vista è comprensibile, ancorchè illegittimo avendo ancora due anni di contratto da rispettare, ma per piacere vada prima a farsi cancellare il tatuaggio dell’amore eterno che farebbe figura più dignitosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Il Complottista gigliato - 4 mesi fa

    Io invece ho paura che ci mangeremo le mani come fece il Milan con Pirlo alla jumerdus!! Quel tipo di giocatore che è , può giocare anche da fermo e fare la differenza .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ilrino - 4 mesi fa

    Ma che guardate? Ultimi anni inguardabile…lento…debole nei contrasti…via su…Grazie di tutto…grande professionalità..Ma in ampia fase discendente…a Milano gioca in coppa Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. vecchio briga - 4 mesi fa

    Quello che società, calciatore e procuratore si sono detti non lo possiamo sapere. Però ogni volta a Firenze coi giocatori importanti e anche con gli allenatori finisce così..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Orgoglio .VIOLA - 4 mesi fa

    Lasciar andar via Borja è un autentico suicidio. Non solo per il giocatore che è e che puo ancora dare almeno 2 anni ad un buon livello , ma anche per l’attaccamento alla maglia , la citta , la gente che ha dimostrato piu e piu volte nel corso della sua permanenza a Firenze . Cosa ca… volo gli costa prolungargli il contratto di un anno , al limite chiedendo al giocatore di spalmare il suo ingaggio in un anno in piu , ma inserendo dei bonus di risultati che lo porterebbero nel caso a guadagnare quanto gli spetterebbe con un anno in piu di contratto ? no èèhhh tropo difficile per gnignigni e
    “avvalero”. Fate festa che ancora non vi è riuscito di rivogare a qualcuno , 15 di quei iper pagati a sbafo che non sono neppure degni di salutare uno coma Antognoni . un migliaio di cause intentate e non ne hanno vinte una … no dico unaaa ! E ci vole gente di calcio nel calcio , e non ragionieri , o commercialisti , portaborse dei portaborse dei segretari che avete dovuto sbolognare alla nostra Fiorentina , per chissa quali favori a rendere delle ditte dei fratellini . Borja deve rimanere perche è l’ultimo a rappresentare la voglia di sudare per questa maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. manuel - 4 mesi fa

    Sì parla solo di soldi, ma non credo si tratti solo di questo. Ci sono calciatori legati ad una società che invecchiando possono pensare a restare dove sono con un altro ruolo, come ha fatto nel Verona Luca Toni. Nella fiorentina questo non succede. Una persona come Gonzalo sarebbe stato un fiore all’occhiello per le giovanili di una società e lo stesso vale per Borca. In qualche modo Corvino fa capire ai suoi giocatori ultra trentenni che sono un peso, che non servono e non dà loro nessuna prospettiva futura. Così se ne vanno, infangati dai nostri due bravi dirigenti (i due C) pensando di farsi un futuro altrove. Ma cosa costruiscono facendo così? Io non mi riconosco in questo modo di fare e di pensare e mi sto (incredibile dictu) allontanando dalla fiorentina stessa. Non è indispensabile vincere con la mia squadra, ma riconoscermi in un percorso si. Per questo , al momento , penso che lascerò perdere e la mia tessera per il rinnovo dell’abbonamento resterà in un cassetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxviola - 4 mesi fa

      A parte la chiusura sul rinnovo purtoppo sono d’accordo con te. Hp sempre pensato esagerate le critiche alla società, ma su questo punto mi riconosco anche io

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bitterbirds - 4 mesi fa

      è una pura questione di ignoranza e incompetenza. saranno pure bravi a far tornare i conti (ma anche su questo ci sarebbe da dire, visti gli esorbitanti costi di gestione) ma quanto a sapere cosa occorre per una una società di sport agonistico è meglio stendere un velo pietoso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Il Complottista gigliato - 4 mesi fa

      Vedi pasqual

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Dellone68 - 4 mesi fa

    Società sempre più inguardabile ed inqualificabile. Si commentano da soli. C2 la pietra tombale del calcio a Firenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Gasgas - 4 mesi fa

    Meschini come al solito. E nemmeno fosse la prima volta, tanti beoti ci credono… Fra l’altro sono i soliti che trasportavano Alonso a Londra con ogni mezzo… Chissenefrega se poi arrivano pipponi alla Milic Olivera Cristoforo… Quest’anno il panzone toccherà livelli mai raggiunti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. magicdolc_267 - 4 mesi fa

    Come al solito,non ci vogliono mettere la faccia su quello che stanno facendo….Voler dare a Borja Valero la responsabilità se la società lo vende…roba da matti..nemmeno i bambini si comportano così…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. acidbee - 4 mesi fa

    Tutto nella norma. La società come al solito scarica le responsabilità delle cessioni sui giocatori. Anche quelli che non vorrebbero andarsene, a cui non offrono il prolungamento di contratto e anzi vogliono decurtare lo stipendio. Certo, se Borja accettasse di prendere la metà, per un annetto o due, non ci sarebbero problemi. Siccome ha un contratto da BEN un milione e mezzo, e magari vuol chiudere la carriera a Firenze anziché essere ceduto tra due anni e fare panchina nella squadra x guadagnando un terzo di quello che prende ora, allora deve essere chiaro che la responsabilità dell’ennesima cessione sarà sua.
    L’importante è che non sia colpa loro. Come i bambini.
    L’altra cosa che si ripete è che così facendo i tifosi cominciano a scaricarlo e a dargli del mercenario (come già si vede più sotto, sempre che si tratti di tifosi e non di troll prezzolati, e quasi preferirei). Così la cessione sarà a furor di popolo, come a furor di popolo furono le cacciate degli ultimi 15 anni. Prandelli, Montella, Savic, Cuadrado, Ljajic, Jovetic, Aquilani, Pizarro, addirittura – cosa mi tocca dire – Salah, poi Roncaglia, Pasqual, Gonzalo: la colpa sempre dei giocatori cattivi, la società vittima. Perché ricordate: male non fare paura non avere.
    Fortunatamente in molti si accorgono del solito giochetto, sempre più scoperto. Altri infamano i giocatori, che poi sono quelli che vanno in campo.
    O a proposito: non chiediamoci perché addirittura il buon Jorgensen ha declinato l’offerta di tornare IN Fiorentina con un bel “no grazie”.
    E poi infamiamo ad esempio Milinkovic-Savic perché non è venuto di corsa, ma anzi è andato da Lotito (!) dove guadagna di più e giocherà pure in Europa.
    Noi facciamo pure i supponenti, “ahahah vedrete che non vincerà niente là”, ma intanto gli unici che non vincono nulla, mai, siamo noi.
    Continuiamo a fare tutte queste cose, continuiamo a bubare contro chi – dirigente, allenatore, giocatore – se n’è andato o non è mai venuto. Sono loro i cattivi, giusto.
    Della serie: imboccare l’autostrada e meravigliarsi di tutti quei cretini che ci vengono contro, tutti in contromano.
    ***
    ps: certo, sono chiacchiere da calciomercato, ma si parla di centrocampisti del Bologna (che tanto bene ha fatto), di Sturaro e Rincon. Giusto, bene così: loro non sono mercenari, non sono vecchi, quindi possiamo anche non insultarli mentre si manda via Borja Valero (un giocatore che mezza serie A ci invidia, in primis quel Luciano Spalletti che se fosse venuto sarebbe stato il salvatore della patria) che di anni ne ha addirittura 31 quindi è un bollito. E mercenario.
    Della serie: non commento nemmeno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. acidbee - 4 mesi fa

      Che poi Jorgensen che resta in Danimarca a guidare il suo pullman è solo uno dei tanti eh. Ci si chiede come mai non abbiamo figure “alla Nedved”, che appendono le scarpe al chiodo ed entrano nella società a fare da motivatori, anelli di congiunzione, cerniere etc etc.
      Potremmo chiederci come mai tutti gli ex giocatori della Fiorentina hanno preferito chiudere la carriera e soprattutto diventare dirigenti altrove. Toni, ad esempio, che ha preferito una società di serie B in cui ha giocato uno scampolo di carriera (Verona) al Palermo (di Zamparini) e alla Fiorentina (dei Della Valle). Ma ce ne sono altri, anche.
      Potremmo anche chiederci come mai gli ex calciatori e gli ex capitani non hanno proprio parole al miele: tra gli altri, Gamberini, Pasqual, Dainelli.
      Potremmo, sì.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dellone68 - 4 mesi fa

        Sono indecenti. Indecenti. Non ho parole nel mio vocabolario per qualificare i signori Della Valle Senior, Cognigni, Corvino. Una VERGOGNA INFINITA. Basta. Spero che se ne vadano e non si facciano più vedere. Le loro faccie grondano e trasudano vergogna. Diego ci ha già pensato. Qua non ci mette piede. Cognigni idem, a parte qualche escursione in club fuori città e in luoghi minerari (Elba) dove avrebbero fatto meglio a non farlo ripartire. Corvino non lo commento neppure.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Lollo26 - 4 mesi fa

    Beati voi a cui va bene tutto, quanto vi invidio ragazzi.
    Qui vogliono vendere tutto, perché borja non ha mai detto di volersene andare, se se ne andrà è perché lo vorrà la società perché ha 32 anni e prende 2 milioni a stagione, che è tanto per un giocatore di quell’età per il loro amato bilancio.
    Beati voi che vi va bene tutto, a me di vendere kalinic bernardeschi borja badelj e compagnia cantanti non mi va giù.
    Perché se ne dovrebbero volere andare tutti? Forse perché c’è poca ambizione? Domandatevelo.
    Probabilmente qualcuno non ha voglia di un ridimensionamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 4 mesi fa

      Se ne vogliono andare perchè nessuno, ripeto NESSUNO vuole avere a che fare con questi signori qua. Stare con loro significa perdere ogni barlume di dignità. Tutti se ne vogliono andare. E tutti se ne vanno. Tutti. Solo Corvino vuole stare qua, ci sarà un motivo no?
      Il prossimo anno cominciamo a salutare Chiesa. E’ il prossimo. “A certe cifre non si può dire di no”. Potremmo elencare un’infinità di dichiarazioni che fanno semplicemente ribrezzo. Questa è la società che abbiamo. Non vado oltre per pura decenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. massimo_383 - 4 mesi fa

    Ridicoli certi commenti. La società vuole vendere Borja e tenersi i vari Olivera Milic e Cristoforo. Questa è la pura verità, io non rinnovo l’abbonamento voi fate pure…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zachini - 4 mesi fa

      Mi pare che tu abbia seri problemi con l’Italiano. L’articolo dice il contrario.
      Riguardo all’abbonamento meglio lasciare fuori le mele marce che bubano appena si sbaglia un passaggio…sarebbe l’ora tutta questa gente restatasse a casa

      Vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. filippo999 - 4 mesi fa

    l’età è un falso problema….anche Pizarro era finito secondo alcuni ,
    poi è arrivato qua e ha fatto il fenomeno…e aveva 33 anni…la realtà
    è che già adesso ha un ingaggio ritenuto troppo alto , e visto che
    gli ingaggi li stanno tagliando in maniera brutale , non è
    che ci voglia molto a capire…così come è pacifico che al posto
    di Borja Valero ne arriverà qualcuno sicuramente peggiore…certo , non
    verrà uno , come Borja Valero , che per lo meno giocava nella Liga
    Spagnola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giambo - 4 mesi fa

      Tu non eri quello che diceva che l’affare Gaspar saltava al 100%? Chissa chi hanno annunciato oggi… ormai non sei manco una Cassandra visto che almeno le sue disgrazie si avveravano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Xela - 4 mesi fa

    boh, ma dove l’ha dichiarato la fiorentina questa cosa? non è proprio una furbata, primo perchè nn capisco cosa dovrebbe dire il giocatore, secondo non è un buon punto di partenza per una trattativa far sapere all’inter che borja vuole lasciare firenze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. violagames - 4 mesi fa

    Allora tutte quelle parole di amore??
    Anche borja mangia soldi
    Mi hai deluso profondamente
    Borja fuori dalle p…… m…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 4 mesi fa

      Cognini ringrazia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Il Viola di Gallipoli - 4 mesi fa

    Non c’è volontà di chiudere i rapporti.
    Se c’è qualcosa, e non è detto che sia così, magari è solo da parte dell’agente per cercare un prolungamento ma, di base, stanno bene sia il giocatore che la società, quest’ultima si è già esposta dicendo che resterà in viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gio79 - 4 mesi fa

      La parola della società, ha credibilità pari a zero!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. 29agosto1926 - 4 mesi fa

    Non c’è più sordo di chi non vuol sentire.
    Situazione chiara, anzi chiarissima.
    Il giocatore vuole un contratto più lungo e lo cerca dove glielo possono offrire visto che allungarlo a Firenze ad un giocatore che oramai cammina ed ha 32 anni mi sembra poco conveniente.
    La Fiorentina ha fissato il prezzo se qualcuno è interessato……….. avanti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. acidbee - 4 mesi fa

      Cammina, certo. Con Chiesa è il giocatore che – dati alla mano – ha corso più di tutti quest’anno, e ha giocato a tutto campo. Del resto Spalletti lo vuole perché ormai cammina ed è vecchio e bollito, no?
      Con Chiesa, tra l’altro, è stato sempre l’ultimo a mollare. E con Chiesa è quello che ha mostrato sempre e comunque attaccamento alla maglia.
      Quindi giusto darlo via.
      Come sarà giusto dar via Chiesa. Non ora, perché ha un discreto mercato ma non il Mercatone Uno che interessa ai nostri dirigenti e patron.
      Tra un annetto o due ne riparliamo.
      (Ma toccherà ricordarsi pure di dire che è un mercenario, un montato, e comunque rende poco. Vecchio non si potrà dire, pazienza: faremo senza.)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mario - 4 mesi fa

      Cammina si davanti a saponara, a baba, a oliveira, a milic , a cristoforo, a badel, a vecino ad astori, a ilicic … eccome se cammina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. compagno.sir - 4 mesi fa

    La Fiorentina ha solo fatto capire che non ha intenzione di rinnovare il contratto dopo il 2019, quando Borja avrà 34 anni. Non ho mai sentito nulla relativamente al fatto che la società non voglia rispettare tale contratto. Se ci sarà una cessione sarà quindi solo perché il giocatore la chiede, in maniera del tutto legittima, per trovarsi un contratto più lungo. Ogni altra interpretazione mi pare capziosa o campata per aria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 4 mesi fa

      HAI PIENAMENTE RAGIONE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gio79 - 4 mesi fa

      Ho forse l’hanno spinto ad andarsene….. Cosa molto comune negli ambienti soc. Viola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. compagno.sir - 4 mesi fa

        Ascolta, si legge che l’Inter abbia offerto 2 milioni l’anno, qui a Firenze ne piglia 1.7… Secondo va via perché Corvino lo manda via o perché gli fa comodo? Via, su.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. acidbee - 4 mesi fa

        Però, oltre a una differenza di 300.000 euro/anno, c’è quel fatterello. Piccolo piccolo. Il fatto che la Fiorentina ha CHIESTO 8 milioni, e l’Inter ne offre 5. Di fatto Borja È sul mercato, esattamente come lo era l’anno scorso. Ora, chiedere al giocatore di assumersi la responsabilità di una cessione più che benvenuta in società è quantomeno disonesto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. el_sup - 4 mesi fa

          a me sembrate tutti in malafede.
          la posizione è chiara:
          hai 32 anni
          hai un contratto fino al 2019
          nessuno ti ha messo sul mercato
          se rispondi alle sirene…
          almeno guadagnamoci.
          che poi dispiaccia…è un altro paio di maniche.
          ma l’onestà intellettuale …nn sapete nemmeno cos’è.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-2073653 - 4 mesi fa

    Magari parlando da Piazzale Michelangelo, come prescrive il sacro diktat di Nonno Conno….che schifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy