Giampaolo: “La morte di Astori ha toccato la sensibilità del mondo sportivo e non”

Giampaolo: “La morte di Astori ha toccato la sensibilità del mondo sportivo e non”

Giampaolo su Astori: “Ieri guardavo la partita Roma-Torino ed è stato dedicato un pre-partita bellissimo al ragazzo. Si riparte onorando lo sport, onorando anche la memoria del ragazzo”

di Redazione VN

Intervenuto alla vigilia della partita contro il Crotone, il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha ricordato così Davide Astori (parole tratte da TMW):

Innanzitutto voglio sottolineare come la tragica morte di Astori abbia toccato la sensibilità di tutto il mondo sportivo e non, che ne conferma la qualità dell’uomo. C’è stata una partecipazione collettiva per questo evento tragico. Poi si può sottolineare che alla fine decidono i calciatori. Non giocare domenica è stata una decisione unanime di tutti i calciatori del campionato italiano. Poi la FIGC, il CONI e la Lega, non so chi, hanno ratificato, ma hanno trovato un comportamento di coerenza, senso di appartenenza. Si riparte onorando la memoria di Astori. Questo tipo di tragedia avvicina la gente. Ieri guardavo la partita Roma-Torino ed è stato dedicato un pre-partita bellissimo al ragazzo. Si riparte onorando lo sport, onorando anche la memoria del ragazzo.

vnconsiglia1-e1510555251366

La psicologa dello sport a VN: “La coesione del gruppo aiuterà la Fiorentina a ripartire dopo la scomparsa di Davide. Badelj e la fascia…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy