L’ex viola Fascetti: “4-5 giocatori contro Sousa. Della Valle intervenga”

L’ex viola Fascetti: “4-5 giocatori contro Sousa. Della Valle intervenga”

“Ci sono delle fratture nella squadra. I Della Valle devono intervenire: o mandano via l’allenatore o mandano via 4-5 giocatori”

16 commenti

L’ex tecnico viola Eugenio Fascetti è intervenuto a Radio Bruno: “La Fiorentina da febbraio viaggia con la media poco superiore ad un punto a partita, quindi c’è qualcosa che non va. E’ una media da retrocessione e la squadra corre poco, è apatica. La colpa non so di chi sia, forse un po’ di tutti. Sousa in bilico? Purtroppo siamo sempre noi allenatori a pagare. Di certo c’è che una crisi così è da tanto tempo che non la vedevo in una squadra.

Ai miei tempi, dopo 8 mesi così, l’allenatore sarebbe già saltato, ma se sia giusto o meno farlo in questo caso non spetta a me dirlo. Non è possibile che la Fiorentina, con le qualità che ha, giochi male. I giocatori devono rispondere a questa domanda: siete contro o con l’allenatore. Secondo me Sousa ne ha molti contro, ma non hanno il coraggio di esprimersi. Ci sono delle fratture nella squadra. I Della Valle devono intervenire: o mandano via l’allenatore o mandano via 4-5 giocatori”.

16 commenti

16 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pitto - 2 mesi fa

    Per chi chiede la difesa a 4 in linea, non la vedrà mai finchè ci sarà Gonzalo, perchè l’unico ruolo per lui è centrale a 3 (anche per questo non è in nazionale che ha una difesa storicamente a 4).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. kk53 - 2 mesi fa

    Dopo i maghi,gli esperti di mercato,i menagrami,ci mancava quello che tira il sasso e nasconde la mano,perchè il nostro non si espone e dice chiara
    mente chi sono i nomi di questi 4/5 giocatori,e a quel punto ce li giusti
    fica,altrimenti è troppo comodo fare i gradassi e gli intenditori di stoca!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SOS - 2 mesi fa

    Bisogna giocare con la difesa a quattro e 3 davanti.
    Difesa con a sinistra olivera e milic in panca (almeno olivera è giovane e può migliorare, quell’altro dubito). A destra ci manca il terzino, ma tomovic penso possa fare la sua figura (basta non fargli fare anche la fase di spinta). Centrocampo tosto, vecino sanchez Cristoforo; anche badely e borja possan giocare a patto (e mi riferisco a borja) che non rallentino troppo il gioco con fronzoli inutili. Avanti Tello Kalinic Zarate. Tello non sa difendere, ma con questo modulo non sarebbe il suo compito, e secondo me non sprecherebbe energie. Zarate lo terrei sempre in campo e kalinic pure, basta che la butti ogni tanto dentro, a costo di fa un po meno pressing e lavoro sporco. Secondo me sarebbe una formazione piu solida e con un attacco piu efficace.l’unico mio dubbio è che non avremmo un centrocampo molto dotato di impostazione, pero tanto far giocare borja che rallenta ogni possibile azione di attacco è inutile, e a mio modesto parere preferisco una squadra che fa errori ma veloce ad una che tiene sempre palla ma non arriva mai in porta. Anche perche ora ci conoscon tutti e ci aspettano e il gol si fa ogni 180 minuti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. filippo999 - 2 mesi fa

    bischerate….sono 2 anni che non si fa mercato SERIO….altro che giocatori
    che giocano contro…forse alcuni non sono più motivatissimi , ma con una
    società del genere , l’hanno capito anche loro che il vivacchiare è più
    che sufficiente…a me pare che le motivazioni le abbiano perse i marchigiani ,
    ammesso che le abbiano mai avute , e tutto il resto ne discende a cascata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. violadasessantanni - 2 mesi fa

    una cosa è certa: i tifosi viola sono disamorati e la proprietà è ormai distantissima dalla squadra; lo si nota anche dai pochi interventi sui siti della viola. Siamo con le pezze al ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Zinigata - 2 mesi fa

      Di sicuro non sono tutti come me ma personalmente quando la Viola perde (e domenica scorsa ha PERSO ) io sto male, mi girano talmente tanto che non ho per nulla voglia di aprire un qualsiasi sito che parli di sport, alla televisione cambio canale, e non perchè sia disinnamorato della mia squadra e distante da lei, ma proprio perchè ci son così legato, ho bisogno di smaltire il giramento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SOS - 2 mesi fa

        Quando la viola perde non guardo nemmeno i gol delle altre partite

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ricbuc - 2 mesi fa

    redazione ma il titolo rispecchia perfettamente quello che Fascetti dice nell’intervista?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ricbuc - 2 mesi fa

    jhhj

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. nisci - 2 mesi fa

    Ma siamo sicuri che le parole di Fascetti: ” Non è possibile che la Fiorentina, con le qualità che ha, giochi male.” non siano errate? Ossia siamo sicuri che la Fiorentina abbia così tanta qualità? Detto ciò non credo che ci sia qualcuno che rema contro in genere chi rema contro è chi non gioca quindi grossi danni non li può fare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bati - 2 mesi fa

    Finalmente qualcuno che dica quelle ovvie verità che però fanno fatica ad emergere. Sousa è un problema enorme, sono 8 mesi che la sua squadra viaggia a una media da retrocessione, in 8 mesi la sua amatissima prima e unica punta ha fatto 3 goal e ormai la squadra lo ha abbandonato. Impossibile come dice Fascetti che questa rosa giochi così male per tutto questo tempo. Individuato il problema ne nasce un altro: quanto ci mettono Corvino e la società a trarre le logiche conseguenze? Vogliamo veramente ritrovarci col brivido da retrocessione? Se lo vogliamo allora basta continuare con Sousa e il suo distruttivo rendimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ANGELO - 2 mesi fa

    Purtroppo, in questo caso il filosofo Souza ha torto; ha sfruttato l’anno scorso l’onda Montella e non ha saputo poi dare niente di suo; i giovani non li fa giocare ed i nuovi non li vuole inserire e la preparazione atletica lascia a desiderare. Nessuno si muove senza palla e il tiki taka va fatto nella metà campo avversaria con giocatori che la viola non ha. Chiesa, Hagi, Cristoforo, Olivera e Zarate vanno fatti giocare ma l’allenatore non li vede e questo è il problema. Dobbiamo rimpiangere Montella che su oltre 50 partite a stagione almeno 40 le dominava davvero !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Horsenoname - 2 mesi fa

    Caro Neno , visto che dai un numero indicativo di calciatori che potrebbero remare contro l’allenatore potresti anche fare i nomi giusto per la cronaca .
    Mi spiace che un mister non abbia il polso per sedare queste situazioni , in questo modo credo che non sia quello il lavoro che possa essere adatto a lui , quando è il momento vanno anche tagliate delle teste e il taglio in genere un buon dirigente lo documenta con fatti e prove , il resto è solo aria fritta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 mesi fa

      Sedare queste situazioni? Hai mai lavorato non avendo fiducia nel tuo capo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Horsenoname - 2 mesi fa

        Quando ero molto giovane ho lavorato come dipendente , poi fortunatamente ho iniziato a lavorare in proprio e come puoi ben capire il capo ero io per cui era loigico che avessi avuto fiducia nelle mie strategie ; però devo dire che ho avuto la fortuna di avere dei superiori nel momento in cui ero dipendente intelligenti che mi hanno insegnato tutto quello che c’era da imparare anche come usare il pugno di ferro , se lo fai onestamente e correttamente ho imparato che le persone lo capiscono e correggono gli errori , per questo la mia affermazione quì sopra

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. emanuele50.ferrar_494 - 2 mesi fa

    E’ naturale che ci sia qualcosa di anomali in questa Fiorentina! I giocatori girano a vuoto, non ci capiscono più nulla! Quello che non ho mai capito è la posizione in campo! Ma di cosa parliamo? Quando uno è un bravo giocatore sa giocare dappertutto! La verità è che non abbiamo grandi giocatori, ma mezze calzette che sono state sopravalutate soprattutto dalla stampa fiorentina a cominciare da Babacar e Bernardeschi. Due giocatori mediocri che sanno inserirsi. Basta guardare un Dybala per rendersene conto. Avete visto come gioca quel ragazzo? Da tutte le parti del campo? E soprattutto come calcia? Domenica aveva davanti una barriera di 10 uomini eppure ha calciato lo stesso in modo mirabile segnando un goal fantastico. La fiorentina questi giocatori non li ha, e quando ha la fortuna di averli, li vende come ha fatto con Ljaic! Squadra mediocre con giocatori mediocri che camminano invece di lottare e di correre. Uno dei pochi che lotta con tutti i suoi limiti è Tomovic, ma viene fischiato perchè commette qualche errore! Lottassero tutti gli altri come lotta Tomovic, non saremmo a questo punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy