Contestazione a Napoli: cori e fischi contro De Laurentiis

Contestazione a Napoli: cori e fischi contro De Laurentiis

Massimo 15mila spettatori al San Paolo per Napoli-Fiorentina

di Redazione VN

Pochi spettatori stasera al San Paolo, il clima non sarà dei migliori a causa dei prezzi alti per i tagliandi imposti dal Napoli. Ne parla l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno:

In città tira aria di contestazione contro il presidente De Laurentiis. Stavolta è il caro biglietti ad agitare le curve e stasera al San Paolo i pochi affezionati (quindicimila) promettono cori e fischi contro la proprietà. Lo stadio divide, a tutti i livelli. E la polemica aspra tra il sindaco de Magistris (non sarà in curva come aveva annunciato due settimane fa) e il presidente De Laurentiis ha sortito conseguenze anche sulla tifoseria.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14014713 - 1 settimana fa

    almeno fermano con i soldi della camorra fu buono a portare Maradona!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 1 settimana fa

    Avranno i loro motivi, ma il Napoli fa la CL da anni. Invece di fare gli spocchiosi i DV si confrontino con quei tifosi che li criticano che saranno anche una minoranza (tutto da dimostrare per altro), ma sono certamente i tifosi più rappresentativi e importanti a Firenze dato che ci sono sempre e ovunque. Basta vedere le immagini dei profili social della società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 settimana fa

      Sono solo dei berciaioli lenzuolai! ADV fa bene ad ignorarli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 1 settimana fa

        Redazione è forse una buigia che nella finale di Coppa Italia a Roma sono stati messi a cuccia da Jenny a’ Carogna? Perché censurate le verità? I Giornalisti dovrebbero sempre riportare le verità e la cronaca, o no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 1 settimana fa

      Visto che la Redazione privilegia SEMPRE chi critica censurando le risposte CHE NON CONTENGONO OFFESE proviamo a dire che GLI SPOCCHIOSI dei della Valle hanno aperto una fabbrica ed una scuola nelle zone terremotate per far andare la gente a lavorare ed i bambini a scuola. I tifosi più rappresentativi ed importanti hanno saputo solo imbrattare lenzuoli con offese e altro.
      Possono stare a casa se il tifo di Firenze viene identificato con questi personaggi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy