Caos Roma, Monchi contro gli ultras: “Vi prendo uno a uno”. Poi chiede scusa

Caos Roma, Monchi contro gli ultras: “Vi prendo uno a uno”. Poi chiede scusa

Dura contestazione dei tifosi della Roma dopo l’eliminazione della squadra giallorossa dalla Champions League

di Redazione VN

Si sta consumando nel peggiore dei modi l’avventura di Monchi alla Roma. Dopo la sconfitta con conseguente eliminazione dalla Champions League, alcuni tifosi – scrive forzaroma.info – hanno atteso la squadra all’aeroporto stamattina per farsi sentire. L’incontro è avvenuto al gate, e il più bersagliato è stato proprio il ds spagnolo. “Te ne devi andare, hai sfasciato la squadra” hanno urlato i 20 romanisti presenti. “Siete bravi, siete bravi” la prima risposta dello spagnolo. La contestazione è poi andata avanti, provocando la dura risposta dello spagnolo: “Tra sei mesi vengo a prendervi uno a uno”.
Il d.s. giallorosso, subito dopo il rientro in Italia, ha affidato al proprio profilo Instagram un messaggio di scuse: “Ho letto che le mie parole sono state riportate in modo inesatto. È vero che c’è stato un momento di nervosismo, a causa della grande delusione che proviamo tutti. Me ne scuso con tutti i tifosi e in particolare con quelli presenti all’aereoporto in quel momento. Forza Roma!”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Roma, Pallotta contro il Var: “Stanco di questa m…, non ho più parole”

De Rossi sul rigore non concesso: “Errore umano, non del Var come in Fiorentina-Inter”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fantero - 3 mesi fa

    Se vogliono fare a cambio con Corvino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy